Una pioggia di dollari finti ha costretto l’arbitro a fermare il gioco per circa un minuto a Cracovia, dove l’Under 21 azzurro sta debuttando contro la Danimarca all’Europeo di Polonia 2017. Il portiere è stato bersagliato da circa un centinaio di cartamoneta, falsa naturalmente, a simboleggiare l’eccessivo legare al denaro che i tifosi milanisti hanno denunciato dopo il suo no al rinnovo offerto dai rossoneri nelle ultime settimane. Un episodio poco edificante che ha fatto molto arrabbiare il Gigio nazionale, furioso con il guardalinee per la mancata, immediata, interruzione del gioco. Poco prima un cartellone recante la scritta “Dollarumma” era stato rimosso a pochi metri dalla porta dell’estremo difensore.
Tuttomercatoweb.com

Comments

comments