Ilicic sarà il sacrificato per fare il mercato, ecco i movimenti estivi. Cambio modulo imminente

Ilicic e Babacar saranno i sacrificati. Rossi rientra, Astori Tello e Zarate verranno riscattati...

Vendere un giocatore ad una cifra irrinunciabile per comprare è sempre stata la politica in casa viola. Prima Jovetic poi Cuadrado quest’anno Savic. A chi toccherà quest’anno? Gli obbiettivi sono sempre gli stessi: Migliorare una squadra già competitiva per ambire dal terzo posto in su. Ovviamente tutto dipende anche dalla gestione tecnica e dal modulo che verrà introdotto. Ipotizzando che sia Paulo Sousa a rimanere sulla panchina viola il cambio di modulo è imminente. Si perchè il 3-4-2-1 tanto usato quest’anno è stata solo una costrizioni per mancanza di interpreti per il suo colladuatissimo 4-2-3-1.

Andiamo con ordine adesso: Tatarusanu tra i pali? No, perchè la Fiorentina sta puntando con molto interesse Salvatore Sirigu portiere emigrato al PSG che va a scadenza di contratto, cartellino basso e stipendio da ridiscutere per il portiere italiano visto che i 3 milioni percepiti a Parigi saranno un lontano ricordo. Tra vendere Tata e prendere Sirigu diciamo che il movimento di soldi è “alla pari”.

Capitolo difesa: Roncaglia se ne va a zero, Gonzalo Rodriguez rimane, Astori verrà riscattato (3,5 milioni) Alonso rimane, Tomovic rimane un’incognita così come Pasqual. Benalouane rispedito al mittente (e mancherebbe altro). Trattativa che sembra già chiusa per Mario Rui dell’Empoli, giocatore che con circa 8 milioni si può portare a Firenze. A destra per ora non ci sono nomi “caldi” ma senz’altro almeno 5 milioni verranno investiti li. Ipotizzando una cessione di Tomovic per 3.5 milioni (il giocatore secondo transfermarket ne vale 5.5) siamo a 13 milioni necessari per rinforzare la difesa. 

Centrocampo: Vecino e Badelj saranno senz’altro la coppia fissa davanti alla difesa con Diakhatè che verrà o mandato a farsi le ossa (magari a Crotone) o promosso in prima squadra. Qui sembra tutto fatto per Cigarini dell’Atalanta. Giocatore vicinissimo già nel mercato di Gennaio che con 5 milioni sbarcherà a Firenze. Kone rispedito al mittente.

Attacco: Kalinic confermato, Zarate verrà riscattato (1.5 milioni) Borja Valero rimane (ricoprirà il ruolo di trequartista), Bernardeschi rimane, Matias Fernandez verrà ceduto (intorno ai 6 milioni) Babacar e Ilicic verranno ceduti (almeno 8 milioni per Babacar e 15 per Ilicic che ha molti corteggiatori dall’Inghilterra specie dal Leicester che offrirebbe a lui la possibilità di fare la Champions League)  Tello dovrebbe essere riscattato (8 milioni). Pepito Rossi rientra. Mini-Bilancio? + 19 milioni. Il vice-Kalinic verrà comprato ma sarà una spesa low-cost magari con un prestito.

TOTALE: +1 milione, ed ovviamente arriveranno altri giocatori a “zero” o in prestito con la formula del “pagherò” ma a grandi linee questo è quanto. Vendere per comprare e secondo voi la squadra sarebbe più forte o più debole? A voi le considerazioni.

Formazione: 4-2-3-1 Sirigu, (nuovo acquisto), Gonzalo, Astori, Mario Rui. Vecino, Badelj, Bernardeschi, Borja Valero, Rossi, Kalinic.

Gabriele Caldieron

Scarica l’APP di Labaro Viola per Android e per iOS

Comments

comments