Josip Ilicic ha parlato a Sky, queste le sue parole:

“La partita del ricordo di Davide Astori mi ha fatto soffrire tanto, già dal giorno prima, qualche lacrima mi è scesa vedendo su Sky lo speciale che gli hanno dedicato. Poi il giorno dopo ho provato a dimenticarmi di tutto, ma era impossibile. Avevo in testa che durante la partita lo avremmo ricordato e sinceramente nei primi tredici minuti non ero neanche dentro la partita. Ho tenuto tutto dentro di me, poi al 13′ sono scoppiato, non potevo più trattenermi. E lì mi sono anche liberato, poi ho cominciato a pensare alla partita. Ho sofferto tanto, ma questo è un ricordo che resterà sempre dentro di me e non me lo può togliere nessuno”.