23 Luglio 2021 · 23:54
26.2 C
Firenze

Il racconto dei tifosi viola dopo l’agguato dei bresciani. I dettagli della vergogna

Questa una testimonianza dei tifosi viola presenti a Brescia che hanno subito l’agguato dei tifosi bresciani. Ecco quanto scrivono sul blog “Urlo Viola”

“Nell’indifferenza generale di tutti, Autorità, e sopratutto del gran numero di Bresciani.

Si perché quando tutti era già allo stadio e i tifosi Fiorentini, più di mille sono giunti allo stadio, nelle vie limitrofe,si erano appostati diversi Ultras del Brescia, che hanno durante il tragitto tirato sassi e torce contro i pullman della Fiorentina, i quali non hanno potuto fare altro che prenderle e continuare ad andare avanti, senza poter rispondere alla provocazione.

Sassi che hanno ammaccato solamente alcuni pullman ma che hanno due finestrini ad uno di questi, rischiando di ferire quelli dentro.

Un atto di codardia enorme, nel quale i tifosi viola difficilmente si sarebbero potuti difendere.

Son stati attaccati pullman dove all’interno c’erano anche persone anziane, che difficilmente avrebbero potuto difendersi.

Si sa che tra fiorentini e bresciani, non è mai scorso gran sangue, anzi negli ultimi scontri tra le due squadre, sempre si sin riscontrati problemi di ordine pubblico.

Quindi ci chiediamo, era proprio necessario far passare 5 pullman, con 10 macchine e con 10 pulmini all’interno di tutta la città, rischiando appunto, quello che è successo?

Non si poteva organizzare meglio? la risposta non la sapremo mai, sappiamo soltanto, che la questione non finisce qui.

Perché questo affronto sarà pagato a caro prezzo, al ritorno in casa al Franchi, dove i Bresciani devono ancora venire.

Perché se c’è una cosa che non passerà di certo inosservata è questa aggressione gratuita. Staremo a vedere quando i tempi saranno maturi.”

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO