Strano il destino di Babacar, il calciatore senegalese era il prescelto di Paulo Sousa per uscire dal campo quando l’allenatore della Fiorentina ha deciso di inserire il giovane Federico Chiesa, era tutto fatto, tutto deciso. Poi Bernardeschi, solo qualche attimo prima della sostituzione, ha avvisato la panchina viola di un giramento di testa costante, così Sousa è stato costretto a cambiare, invece di Baba, fuori Bernardeschi. Quella è stata la mossa vincente perché poi il gol vittoria è stato segnato da Babacar proprio al 90′. Questa volta il destino ha dato una mano alla Fiorentina…

Comments

comments