27 Settembre 2020 · 13:22
13.5 C
Firenze

Il figlio di Franchi: “Perchè lo stadio nel ’90 venne ammodernato ed ora non si può? Il mio sospetto…”

Queste le parole rilasciate al Corriere Fiorentino da Francesco Franchi, figlio di Artemio Franchi: “Sono molto più che tifoso. E assolutamente grato a Commisso per l’entusiasmo, la passione e il denaro che sta mettendo sulla Fiorentina ma qui intendo parlare come portatore di buon senso: lo stadio Franchi è un capolavoro di architettura moderna e con un ristrutturazione intelligente che ne lasci inalterato il valore architettonico, la Maratona, le curve, le scale elicoidali, sarebbe un importante arricchimento. Era la prima scelta per Rocco. Costruire un nuovo stadio comporterebbe un danno per tutto un quartiere a vocazione sportiva come Campo di Marte, dove c’è tutto, l’Africo, il rugby, la piscina, il Mandela Forum. È ovvio che come famiglia saremmo assai dispiaciuti se, dopo aver ricevuto un regalo, l’intitolazione dello stadio di Firenze al più grande dirigente di calcio che ci sia mai stato, vedessimo trasformare quell’intitolazione in un elogio funebre. Nessuno mi ha ancora spiegato perchè la Mercafir dovrebbe essere per forza meglio del Franchi ristrutturato. Sui vincoli… perchè nel 1990 è stato possibile fare i lavori per togliere la pista di atletica e mettere gli Sky Box? Allora fu possibile ammodernarlo. E ora no? Il sospetto che si voglia impedire ai nuovi padroni della Fiorentina di fare quello che vogliono c’è”.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Oroscopo di Labaro del 27/09/2020: Toro, oggi cambiamenti positivi

ARIETE Siete troppo ancorati al passato oggi, correte il rischio che qualcuno vi chieda il conto. Dovrete dare conto del vostro atteggiamento a qualcuno. IL SEGNO...

Gazzetta, caso Suarez, ripartono le indagini della Procura di Perugia: ecco le ipotesi di reato

La sospensione delle indagini sull’esame di italiano di Luis Suarez non durerà a lungo: all’inizio della prossima settimana, probabilmente già domani, alla Procura di...

CALENDARIO