31 Ottobre 2020 · 07:44
11.8 C
Firenze

Iachini: “Regista? Lì gioca Amrabat. Pezzella in dubbio. Mercato? Commisso fa restare tutti”

Alla vigilia della partita contro l'Inter Beppe Iachini ha parlato in sala stampa: "Amrabat giocherà davanti alla difesa. In attacco..."

Alla vigilia della partita contro l’Inter ha parlato l’allenatore della Fiorentina Beppe Iachini, queste le sue parole:

“Amrabat è un giocatore che deve stare davanti alla difesa, non giochiamo sempre a tre, a volte utilizziamo il trequartista. Farà ciò che ha sempre fatto, a volte si troverà anche da solo visto che mi piace alzare anche due centrocampisti. Voglio che attacchino anche dalla mediana. In possesso lui è un giocatore che ha caratteristiche per restare più indietro, gli altri devono creare superiorità numerica. Può comunque interpretare più ruoli”.

Kouame è un centravanti vero per Iachini

“È un attaccante che nel corso della sua crescita, per struttura e fisicità, può diventare un centravanti. Sta migliorando nel legare il gioco, sta crescendo molto e può essere una prima punta a tutto tondo. Lo sta facendo bene, sabato gli è mancato solo il gol”.

Iachini: “Ecco le condizioni di Pulgar e Pezzella

“Ho letto di Pezzella che era rimasto fuori per motivi di mercato. È il nostro capitano ed è qui con noi. Aveva saltato anche un’amichevole per infortunio, e non era a disposizione per il Torino. Non so se ci sarà domani, valuteremo domani insieme allo staff medico. Pulgar invece dopo il problema legato al Covid sta cercando di recuperare la condizione migliore”.

Fiorentina, Iachini punta su Chiesa

“Certo, oggi l’ho dovuto frenare perché andava troppo forte. Lavora bene e si impegna molto. È qui con noi e non abbiamo sentore di altre cose. Vuole bene alla Fiorentina, è attaccato alla maglia e rende al meglio. Tutto può accadere nel mercato ma può succedere di tutto con tutti i giocatori in ogni squadra”.

Ecco l’attaccante titolare di Iachini

“Valuterò di volta in volta, a seconda della partita e della condizione dei ragazzi chi mandare in campo dall’inizio e chi a partita in corso. Chi sta fuori può essere decisivo tanto quanto colui che parte dal primo minuto. Non vedo un titolare più dell’altro. Cutrone, Vlahovic e Kouame sono tutti titolari. Resteranno tutti qui. Gli attaccanti hanno bisogno di giocare, sono tutti e tre giovani e valuterò di volta in volta. La concorrenza è il sale della crescita del singolo e la voglio”.

Iachini: “Ribery, Vlahovic e Kouame possono giocare insieme”

“Tutto dipenderà dalla condizione fisica dei giocatori. Anche Borja, Castrovilli e Bonaventura possono giocare da trequartisti. Franck in questo momento è più una punta che un trequartista. Valuteremo nel tempo alcune situazioni nuove, abbiamo preso giocatori per fare questo”.

Fiorentina, Iachini svela il futuro di Pezzella, Milienkovic e Caceres

“La volontà del presidente e della società è quella di trattenerli tutti, non so niente di diverso”.

Commisso: “La Juventus è passata da 200 a 600 milioni di euro”

CONDIVIDI

1 COMMENT

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ULTIMI ARTICOLI

Guagni: “Se finirò la mia carriera a Firenze? Spero di finirla all’Atletico Madrid”

"Coronavirus? Ho avuto qualche giorno complicato - ha detto l'ex capitano della Fiorentina Alia Guagni a Radio Toscana - ma ora sto meglio. La...

ACF Fiorentina e Linkem rinnovano la partnership: in rampa di lancio il Fiorentina Pack

Un innovativo progetto rivolto a tutti i tifosi viola, il sostegno alla Prima Squadra Femminile e iniziative dedicate alle scuole e alle famiglie del...

CALENDARIO