30 Settembre 2020 · 12:44
19.3 C
Firenze

Graziani: “In attacco il sacrificio va fatto per uno alla Piatek non bisogna prendere Cutrone”

L’ex giocatore della Fiorentina, Francesco Graziani, ha rilasciato un’intervista a Radio Bruno.

Queste le sue parole: “Attacco? Prendiamo un giocatore serio, non Cutrone, che vale quanto Simeone e non sta giocando nemmeno in Inghilterra. Il sacrificio va fatto per uno come Piatek, che mi entusiasma molto e fa goal in tutti i modi. Kalinic? I cavalli di ritorno spesso non funzionano ma lo monitorerei perchè in un mercato difficile sarebbe l’attaccante giusto per la viola. Momento attuale? Contro la Roma e l’Inter la squadra non mi è dispiaciuta, abbiamo giocato senza Ribery e Chiesa. Avrei capito l’esonero di Montella dopo la sfida con il Lecce, avrei aspettato a mandarlo via in attesa di un centravanti vero. Vorrei che la squadra giocasse con il cuore del presidente Commisso e con il cuore dei tifosi, che anche ieri si sono dimostrati incredibili. Bologna? Sono molto squadra, a noi invece manca il terminale offensivo”.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Nardella: “Le affermazioni di Commisso sono oggettivamente molto gravi”

Il sindaco di Firenze Nardella ha voluto commentare le parole del presidente viola Corriere Fiorentino: "Le affermazioni del patron della Fiorentina Rocco Commisso, in...

Oroscopo di Labaro del 30/09/2020: Sagittario, cercate di capire i vostri punti di forza

ARIETE Oggi non avete grandi progetti. Se non avete troppe aspettative riuscirete ad apprezzare tutto quello che ne conseguirà. TORO Le giornate sono davvero più lunghe, se...

CALENDARIO