Gerson e il suo arrivo a Firenze dalla Roma. Fin dal primo momento si è stati tutti d’accordo, si tratta di un calciatore forte, dalle grandi qualità ancora non tutte mostrate. Lo scorso anno il tecnico romanista Di Francesco ha dato più continuità al brasiliano mettendolo in vetrina anche nelle sfide decisive di Champions League.

Grandi perplessità però, ha destato la formula d’acquisto del classe 97, dato che si tratta di un prestito secco. Essere la squadra satellite della Roma non sta bene a nessuno, tantomeno a Corvino che ha potuto far arrivare in viola Gerson solo con questa formula molto discussa

A gennaio però il direttore generale della Fiorentina ha in mente di provare a convincere i dirigenti giallorossi a strappare perlomeno un diritto di riscatto sui 15 milioni di euro. Questo è il tentativo che la società viola proverà a fare. Lo ha confermato anche nella giornata di ieri l’esperto di mercato Niccolò Ceccarini.

Un tentativo dovuto dalle parti di Campo di Marte, Gerson è la grande scommessa tattica e non solo di Stefano Pioli ma di tutto l’ambiente fiorentino che vuole far affermare il talento verdeoro proprio a Firenze.

Comments

comments