13 Agosto 2020 · 10:26
22.2 C
Firenze

Gazzetta, dalla Fiorentina fanno sapere che De Rossi é solo un’idea. La verità

La Gazzetta dello Sport fa il punto sulla possibilità di vedere Daniele De Rossi sulla panchina della Fiorentina

Ridendo e scherzando, tra battute e sorrisi, spesso si dice la verità. Ecco che allora una cosa nata fra amici di vecchia data è diventata un’idea: e chissà che non possa in futuro tramutarsi in qualcosa di concreto per quanto riguarda la panchina viola. Dopo aver provato in tutti i modi a far diventare Daniele De Rossi un giocatore della Fiorentina infatti, a carriera da calciatore finita nonèdetto che il matrimonio non si consumi. Ma sotto un’altra forma, quella della panchina.

Giusto dire che da Firenze raffreddano la pista, e fanno bene. La squadra è in difficoltà, Iachini va protetto, la classifica lacrima l’esperienza dello scorso anno deve insegnare qualcosa. Guai a sottovalutare i trend negativi di fine stagione, ritrovarsi in brutte acque è un lampo. Ma è altrettanto logico che una società come la Fiorentina debba iniziare a proiettarsi verso il futuro. Restare immobili fino ad agosto non è possibile.

Pradè e De Rossi si conoscono perfettamente e la stima del direttore sportivo viola per l’ex capitano della Roma va oltre il calcio. Per questo ciò che ad oggi è un’idea potrà nelle prossime settimane svilupparsi ulteriormente. Tra il
club e l’ex giallorosso il contatto c’è stato: le parti si stanno parlando, la trattativa è avviata. Ci sarà tempo, nel caso, per affrontare la questione patentino: De Rossi ce l’ha, ma non per allenare in Serie A (lo supporterà un collega in attesa che faccia il corso).

La scorsa estate De Rossi pur lusingato dalla corte gigliata preferì il Boca alla Fiorentina per non giocare in un’altra squadra italiana diversa dalla Roma. Una scelta di sentimenti rispettata anche dal pianeta viola. Poi la parentesi in Argentina è durata meno del pre- visto e l’addio al calcio è diventato realtà. Adesso però, le cose sono diverse e la tentazione prelibata. Probabilmente anche più seducente del ruolo di vice Mancini in Nazionale. Ovviamente si tratta di un’ipotesi per la prossima stagione perché ora tocca a Iachini salvare la squadra portandola in zone più confortevoli di classifica.

L’idea De Rossi però c’è. Non è l’unica. Ma forse la più affascinante ed anche un po’ pazzerella sì. A Firenze hanno fatto benissimo, da calciatori, Pizarro ed Aquilani (attualmente nello staff viola). Ottima la prima versione anche di Montella allenatore, mentre la seconda è finita male. Il progetto è ambizioso e la squadra verrà rinforzata. Ci sarà tempo per mettere sotto contratto il futuro allenatore e pensare a come riportare la Fiorentina in Europa. Certo, dopo non esser riusciti a piazzare De Rossi in mezzo al campo, metterlo sulla fascia là dove ci sono le panchine a dare indicazioni, sarebbe una bella storia.

La Gazzetta dello Sport

CONDIVIDI

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ULTIMI ARTICOLI

Gazzetta, tutti pazzi per Torreira, la Roma ha proposto uno scambio. La Fiorentina invece lo vorrebbe…

Oltre alla Fiorentina su Lucas Torreira dell'Arsenal ci sono Torino e Roma, quest'ultima offre un possibile scambio con Diawara. I viola hanno proposto ai...

CorSport, Pulgar lascerà già la Fiorentina per il Betis? Viola alla finestra per Gotze. L’affare si può sbloccare…

Erick Pulgar, come confermato ieri da ESPN, è nel mirino del Betis Siviglia. La Fiorentina ha già ricevuto le prime offerte degli spagnoli, la...

CALENDARIO