17 Ottobre 2021 · 18:24
20.5 C
Firenze

Gamberini: “Prandelli ha le carte in regola per mettere ordine e tirare fuori il potenziale della squadra”

Alessandro Gamberini, ex difensore della Fiorentina, è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno parlando di Cesare Prandelli

Alessandro Gamberini, difensore della Fiorentina nella precedente era Prandelli, ha parlato a Radio Bruno. Ecco le sue parole:

PRANDELLI – CORVINO “Erano una coppia vincente. Mi ricordo che i primi giorni eravamo una rosa con più di 30 giocatori: lì fu fatto un lavoro straordinario da parte del direttore. Arrivarono tanti giocatori nuovi e il primo giorno ci parlò Cesare, ci fu un impatto positivo perché dava la sensazione che fosse una persona per bene, aveva i modi giusti. Capimmo subito che sarebbe stato il nostro condottiero per i cinque anni successivi”.

PRESENTE “Questa è una situazione diversa, ma l’attuale Cesare è diverso rispetto all’allenatore che arrivò a Firenze nel 2005: più maturo e arricchito da esperienze anche all’estero. Sicuramente ha tutte le carte in regola per entrare in questa situazione e mettere ordine e tirar fuori il potenziale. Ha il vantaggio di conoscere l’ambiente e il tifoso viola”.

MAESTRI “Mazzone a Bologna mi tirò fuori il carattere, Prandelli invece mi ha arricchito di conoscenze. Il suo grande merito fu quello di entrare in empatia con tutti i giocatori”.

MIGLIOR STAGIONE “Il 2008, quando si sfiorò la finale di Coppa Uefa e si raggiunse la Champions all’ultima giornata col Torino: fu un anno incredibile”.

LEGGI ANCHE:

PRANDELLI: “SONO TIFOSO VIOLA. AMRABAT NON È UN REGISTA. POSSIBILE BATISTUTA NELLO STAFF”

Prandelli: “Sono tifoso viola. Amrabat non è regista. Possibile Batistuta nello staff”

VIDEO, Prandelli dirige il primo allenamento con la Fiorentina

VIDEO, Prandelli dirige il primo allenamento con la Fiorentina. Ribery si allena sotto i suoi occhi

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO