Altra tegola in casa Fiorentina alla vigilia di una gara decisiva quanto difficile al San Paolo contro il Napoli di Maurizio Sarri. Carlos Sanchez che avrebbe potuto giocare, magari da centrocampista stavolta vista la squalifica di Borja Valero e le condizioni precarie di Badelj, non è tra i convocati di Paulo Sousa, visto l’infortunio capitatogli sabato scorso negli ultimissimi minuti della gara contro la Lazio, anche se in pochi se ne erano accorti (Kalinic era scalato a centrocampo al suo posto per difendere il risultato, e del centravanti croato era stata l’ultima palla recuperata del match).

Ecco il report medico diramato pochi minuti fa dalla Fiorentina:

Carlos Sanchez risulta non disponibile per la gara contro il Napoli a causa di una sollecitazione capsulare al ginocchio sinistro, subita al termine della gara contro la Lazio. Gli accertamenti diagnostici hanno escluso lesioni, tuttavia anche dopo le cure eseguite persiste limitazione all’attività agonistica. L’atleta proseguirà le terapie nei prossimi giorni.

Recupera invece Badelj che, a questo punto, potrebbe addirittura partire dall’inizio, vista l’emergenza, a meno che Sousa non decida di giocarsi la coppia Vecino-Cristoforo.

Questo l’elenco ufficiale dei convocati viola:

Badelj, Bernardeschi, Chiesa, Cristoforo, De Maio, Dragowski, Hagi, Ilicic, Kalinic, Babacar, Maistro, Milic, Mlakar, Olivera, Reymao, Gonzalo, Salcedo, Saponara, Sportiello, Tatarusanu, Tello, Tomovic, Vecino

Giancarlo Sali

Comments

comments