25 Ottobre 2020 · 11:00
13.7 C
Firenze

Fantacalcio: La quarta giornata. Consigli e suggerimenti per la vostra fantasquadra

Avete dubbi su chi schierare della vostra Fantasquadra? Ci pensiamo noi! Le analisi e i consigli per portarvi alla vittoria

NAPOLI-ATALANTA

Sabato 17 Ottobre ore 15.00

NAPOLI

L’uomo più in forma è Dries Mertens, da mettere senza troppi dubbi. Si può, anzi si deve, lanciare Osimhen perché l’Atalanta dietro concede, e il nigeriano vorrà sicuramente timbrare il cartellino al San Paolo. Politano e Lozano non avranno una gara facile ma la rapidità del secondo è un fattore. Lobotka e Bakayoko non convincono tanto, il rischio di malus è elevato dovendo fronteggiare la trequarti della squadra di Bergamo. Fabian Ruiz buona scelta in mediana. Sconsigliamo i terzini, Mario Rui può soffrire Hateboer ed è in ballottaggio con Hysaj, partita tosta anche per Di Lorenzo. Meglio Koulibaly di Manolas. il greco può soffrire la fisicità di Zapata.

ATALANTA

Se è possibile guardare altrove, non sarà una partita facile per la retroguardia del Gasp. Toloi meglio di Palomino e Djimsiti dovendo scegliere in difesa. Hateboer e Gosens hanno già ampiamente dimostrato che vanno messi sempre, senza troppi dubbi. Meglio Freuler di de Roon a livello di condizione ( pallonetto su Neuer da stropicciarsi gli occhi in Svizzera – Germania ). Luis Muriel in gran forma e da schierare, sta benissimo: approvato sia che giochi dall’inizio che da subentrante. Approviamo anche Duvan Zapata. Ovviamente, il Papu è un  assoluto, non si mette mai in discussione l’argentino. Ilicic e Miranchuk solo coprendosi, minutaggio limitato ma tornano entrambi tra i convocati ed è una buona notizia soprattutto per Ilicic. Cogliamo l’occasione per dare il bentornato a Josip, siamo contenti di rivederlo finalmente in campo dopo il brutto periodo passato.

Mertens-Napoli, il mistero s'infittisce: rinnovo non più certo, le ultimissime
Dries Mertens, Attaccante del Napoli ph_NapoliZON

INTER – MILAN

Sabato 17 Ottobre ore 18

INTER

La difesa con Ibra può andare in sofferenza (fatto già dimostrato nell’ultimo derby, lo svedese segnò un goal e fornì l’assist a Rebic ). De Vrij rimane un’ottima scelta, Barella col solito giallo facile ma in ottima condizione, meglio di Brozovic. Vidal ha voglia di combattere, Hakimi va ovviamente schierato in una sfida ad alta velocità, avrà Theo sulla fascia, uno dei due la spunterà e prenderà il “votone”. Perisic coi soliti alti e bassi, poco affidabile nei 90 minuti, ma non ha sfigurato in Nazionale, approfitterà dell’assenga di Young?. Lautaro Martinez ha fame e determinazione, Eriksen solo se siete a corto di prime scelte. Romelu Lukaku? Senza alcun dubbio, sono le sue serate.

MILAN

Meglio Kjaer di Romagnoli, Theo Hernandez stesso discorso di Hakimi, ma con un particolare in più: si è calato in pieno nel mondo Milan, sente il derby e vorrà stupire. Kessié preferibile a Bennacer anche per il voto finale e, sopratutto, per i possibili calci di rigore(Ibra permettendo). Saelemaekers di sostanza ma pochi bonus, non ispira Castillejo, dovrebbe partire dalla panchina. Da mettere ovviamente Calhanoglu perché è una stella di questo Milan. Ibrahimovic si mette, senza paura. Brahim Diaz? la scommessa di questo derby.

Theo Hernandez: 'Hakimi non passa con me, voglio diventare il terzino più forte del mondo al Milan' | Primapagina | Calciomercato.com
Theo Hernandez, Terzino Sinistro del Milan ph_Calciomercato.com

SAMPDORIA – LAZIO

Sabato 17 Ottobre ore 18.00

SAMPDORIA

La difesa rimane pericolante, Colley torna e rimane una delle poche soluzioni. Candreva (da ex) piace per questa giornata, spinge tanto e bene, bonus in arrivo? Ekdal e Jankto non sono prime scelte al fantacalcio, Gaston Ramirez vuole tornare e con l’emergenza Lazio in difesa può stupire, pensateci. Quagliarella è sempre un’ottima idea, l’esperienza paga.

LAZIO

Difesa in grande emergenza, da mettere il solito Acerbi. Fares meglio di Anderson. Milinkovic-Savic da mettere, viene da un’ottimo periodo di forma come conferma la prestazione in Nazionale, Luis Alberto è  in grado di produrre bonus in qualsiasi momento. Leiva da 6, Joaquin Correa in ottima condizione e in uno stadio che gli porta fortuna. Vedat Muriqi ha ancora bisogno di tempo per essere al top ma può essere già un’idea, è un investimento importante da parte di Lotito, troverà spazio, schieratelo coprendovi. Caicedo ha recuperato dal fastidio muscolare, dovrebbe partire lui dal primo minuto.

Lazio, queste le parole di Muriqi
Vedat Muriqi, Attaccante della Lazio ph_Fantacalcio

CROTONE – JUVENTUS

Sabato 17 Ottobre ore 20.45

CROTONE

Da evitare l’intero blocco. Simy solo in caso di emergenza, ma senza troppe aspettative.

JUVENTUS

Blocco Juve approvato in pieno. Danilo è in buona condizione, occhio ai colpi di testa di Bonucci. Chiellini migliora la sua forma, Cuadrado da mettere. Meglio Arthur di Bentancur, Dejan Kulusevski è un’ottima scelta per questo turno. Dybala da mettere coprendosi per evitare rimpianti, schieratelo. Morata? Se non lo schieri col Crotone, non lo schieri più. Da mettere, vorrà sbloccarsi e riprendersi la Juventus con Ronaldo ai box.

Simy, il gigante del Crotone - Metropolitan Magazine
Simeon Tochukwu Nwanko “Simy”, Attaccante del Crotone ph_Metropolitan Magazine

BOLOGNA – SASSUOLO

Domenica 18 Ottobre ore 12.30

BOLOGNA

Hickey meglio dei tre compagni di reparto, scommessa per audaci. Schouten è bravo ma poco da fantacalcio, Orsolini ha la chance per rispondere alle critiche visto l’infortunio di Skov Olsen, al Sassuolo ha già fatto male. Soriano da mettere, Palacio come sempre ma con pochi bonus. Musa Barrow si, ancora a secco, deve sbloccarsi.

SASSUOLO

Sì a Muldur. Locatelli è stato fin qui una certezza, confermatelo. Bourabia e Obiang ispirano meno. I tenori senza alcun timore, si a Domenico Berardi in questo suo super inizio di stagione. Inevitabilmente Caputo e Djuricic. Boga? Coprendosi ci può stare schierarlo se non avete altri top, ma non è ancora al 100%. Haraslin per gli audaci, dovrebbe partire dal 1′ al posto di Defrel.

 

Barrow, gol in Samp-Bologna dedicato alla nonna morta venerdì | Sky Sport
Musa Barrow, Ala Sinistra del Bologna ph_Sky Sport

SPEZIA – FIORENTINA

Domenica 18 Ottobre ore 15.00

SPEZIA

Tanto caos nello Spezia, causa Covid ed infortuni, ma non solo, ci sono ancora poche certezze . Difesa sconsigliata. Bartolomei di sostanza e Matteo Ricci si può mettere, se non avete di meglio, in quanto specialista dei calci da fermo. Verde fatica ancora, Gyasi in crescita. Piccoli ha bisogno di tempo, dovrebbe partire lui dal primo minuto al centro del tridente. Farias possibile mina vagante, quando vede il viola si scatena sempre.

FIORENTINA

Milenkovic saltatore velenoso, da mettere. Ok Caceres, si può lanciare sia Biraghi che Lirola, non è certo l’impiego dello spagnolo dal primo minuto, probabile staffetta con Callejon. Bonaventura buona scelta da 6,5, schierate Castrovilli in questo tipo di partite, può esaltarsi e sembra aver trovato la via del gol, in questo inizio di stagione. Amrabat fa ancora fatica da play, Franck Ribery sa come fare la differenza, anima e cuore di questa Fiorentina. Ballottaggio in avanti fra Kouame e Vlahovic, vorranno riprendersi la Fiorentina e dimostrare che sono loro i bomber della Fiorentina. Cutrone ha fame, ma Iachini non li concede spazio, parte dietro nelle gerarchie, sempre se non ci saranno sorprese.

Josè Maria Callejon, Ala destra della Fiorentina

TORINO – CAGLIARI

Domenica 18 Ottobre ore 15.00

TORINO

Andrea Belotti protagonista assoluto di questa squadra. Bonazzoli più di Zaza, vorrà presentarsi al meglio ai sui nuovi tifosi. Verdi si può mettere, deve difendere il posto da trequartista da Gojak, la crescita che si augura Giampaolo passa da queste partite. Linetty sempre meglio di Meité (non convince) e Rincon se non ci sono alternative, il cartellino è sempre dietro l’angolo. Vojvoda piace più di Ricardo Rodriguez.

CAGLIARI

Zappa spinge e ha qualità, Godin si, ha già timbrato il cartellino, leader assoluto e da saltatore dice sempre la sua. Nandez rimane meglio di Rog e Marin, è un guerriero, tanta quantità, pericoloso negli inserimenti, ma occhio ai cartellini. Sottil ha fatto molto bene in Under 21 ma non avrà una partita facile ed è insidiato da Ounas. Joao Pedro ha voglia di confermarsi. Simeone non da bonus comodi, ma solitamente fa male al Torino.

Belotti, le parole dell'ex allenatore del Gallo: "La nonna conferma: la Fiorentina lo tratta"
Andrea Belotti, Attaccante del Torino ph_ToroNews

UDINESE – PARMA

Domenica 18 Ottobre ore 18.00

UDINESE

Ultimi giorni di mercato frenetici in casa Udinese, i Pozzo hanno portato tanta qualità all’interno della squadra direttamente dal Watford. De Paul ottima opzione, da lanciare in questa giornata. Makengo, Arslan hanno faticato, ma sono da tenere d’occhio. Sì al Tucu Pereyra, in crescita e subito feroce. Deulofeu? Sì ma solo coprendosi e se non avete di meglio, perché non è al meglio, viene da un lungo stop. Lasagna da mettere come terza punta, l’anno scorso si sbloccò proprio contro il Parma.

PARMA

La difesa non ispira sicurezza, l’unico a cavarsela può essere Alvess, pericoloso sia sui calci d’angolo come saltatore che come tiratore dei calci da fermo. Cyprien meglio di Hernani, gli va comunque dato tempo per entrare in condizione ma il gol è nelle sue corde. Kurtic ottima carta da giocarsi,  viene da una buona prestazione con il Benevento, può ripetersi. Kucka è una buona carta. Yann Karamoh sta meglio di tutti, Gervinho si può schierare, Inglese e Cornelius non ci sono, i fastidi muscolari li tengono ancora lontani dal campo.

Roberto Pereyra - Profilo giocatore 20/21 | Transfermarkt
Roberto El Tucu Pereyra, Centrocampista dell’Udinese ph_Transfermakt

ROMA – BENEVENTO

Domenica 18 Ottobre ore 20.45

ROMA

Avanti con la Roma. Sì ai tre centrali, Ibanez e Kumbulla compresi. Smalling ai box per un problema al ginocchio, piccola distorsione per lui. Spinazzola in ottima forma portare bonus. Bruno Peres meglio di Santon, coprendosi si può schierare. Pellegrini viene da un gol in Nazionale. Veretout coi rigori è un fattore. Pedro e Mkhitaryan approvati, non lasciateli fuori per alcun motivo. Ovviamente ok anche Edin Dzeko, vorrà riprendersi dopo il brutto inizio. Deve riprendersi la Roma.

BENEVENTO

Poche scelte da fare in casa Benevento per il fantacalcio. La difesa è da evitare. Dabo lotta più di Schiattarella e Ionita a centrocampo può essere pericoloso con le sue incursioni. Da non sottovalutare Gianluca Lapadula se siete corti in attacco, combatte come un leone, meglio di Iago Falqué. Caprari ha gamba: scommessa per gli audaci.

PAGELLE Pedro, sei una perla! Mirante solita certezza, male Dzeko - Romanews
Pedro, Ala della Roma ph_RomaNews

VERONA – GENOA

Lunedi 19 Ottobre ore 20.45

VERONA

Difesa sperimentale, poche garanzie. Davide Faraoni da mettere, Lazovic torna titolare ed è una garanzia, da mettere con un Grifone che sulle corsie rischia di andare in sofferenza. Tameze approvato. Zaccagni ottima idea. Si a Di Carmine, Kalinic solo coprendosi.

GENOA

Il Genoa è ancora in piena emergenza Covid. Sarà una prova di cuore per i grifoni. No ai tre difensori, dovendo scegliere prendiamo il buon Goldaniga. Ghiglione piace più di Czyborra. Occhio al giovane Rovella, ha talento e gamba, ma dubitiamo che qualcuno lo abbia preso. La tentazione Shomurodov è forte, ricordate Piatek? Per gli addetti ai lavori è il suo successore, può stupire. Goran Pandev può stupire, ci possiamo sempre aspettare bonus da lui, è imprevedibile.

Verona, infortunio per Faraoni: salterà la Sampdoria. Il bollettino medico
Davide Faraoni, Esterno destro ph_SampdoriaNews

LEGGI ANCHE:

IACHINI HA PROVATO CALLEJON TITOLARE, MODULO 3-5-2. IN ATTACCO BALLOTTAGGIO, AMRABAT SEMPRE REGISTA

 

CONDIVIDI

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ULTIMI ARTICOLI

Moggi: “Non capisco come si possa criticare Iachini se gli hanno venduto i migliori”

Luciano Moggi è stato intervistato da Tuttomercatoweb, queste le sue parole sulla situazione attuale in casa Fiorentina “Conosco poco l’ambiente ma se ci sono i...

Nazione, Ribery, troppo dolore alla caviglia, non ce la fa. Torna per la sfida contro la Roma?

Oggi quella di Franck Ribery sembra essere solo una convocazione pro-forma. È uscito infatti malconcio dalla gara contro lo Spezia, troppo il dolore alla...

CALENDARIO