4 Dicembre 2020 · 20:40
11.3 C
Firenze

Fantacalcio, chi della Fiorentina? Kouamè e Bonaventura si. Vlahovic e Amrabat no. Callejon nì. L’analisi

La Fiorentina incontra l'Udinese domenica sera al Franchi. Chi schierare della squadra viola al fantacalcio? Ecco l'analisi della formazione

Prima dell’inizio di ogni giorni giornata di serie A un consiglio su chi schierare della squadra viola al fantacalcio. Questa settimana la Fiorentina incontra l’Udinese in casa, una partita assolutamente alla portata, almeno sulla carta.

Chi schierare della Fiorentina al fantacalcio?

Partiamo dal portiere, Dragowski è sicuramente un giocatore da tenere in grande considerazione per l’impegno alla portata e considerato che l’Udinese, che arriva da sfavorito al Franchi, ha segnato pochissimo in questo inizio di campionato. Poi, sia chiaro, dipende molto dalle alternative che si hanno in rosa, ma Dragowski potrebbe davvero avere l’impegno, sulla carta, più agevole.

In difesa va bene schierare sia Pezzella e Milenkovic, un po meno Caceres apparso non in forma.

Sulla destra dovrebbe giocare Callejon e sulla sinistra Biraghi. Ma il discorso è opposto per i due poiché il terzino sinistro è classifica come difensore al fantacalcio e quindi va assolutamente messo poiché è un difensore che è costantemente nelle azione d’attacco e quindi può portare bonus mentre Callejon, centrocampista al fantacalcio, bisogna capire come si adatta al ruolo di esterno nel 3-5-2 a tutta fascia come lo schiera Iachini. Potrebbe entrare pochissime volte in area di rigore per colpa del suo ruolo. Anche qui, dipende dalla alternative che si hanno a disposizione nella propria squadra fantacalcistica ma con questa disposizione tattica, il giocatore spagnolo potrebbe essere meno letale di quanto ci si aspettava.

A centrocampo sconsigliamo Amrabat, per colpa del suo ruolo davanti alla difesa che non gli permette in nessun modo di portare bonus ma più facilmente malus, discorso opposto per Castrovilli e Bonaventura che sono due mezz’ale di spinta e rifinitori.

In attacco assolutamente consigliati Ribery e Kouamè, ma sul fuoriclasse francese dipende dalle alternative che si hanno a disposizione dato che Ribery tende più a cucire il gioco viola e predilige l’assist al tiro in porta. Diverso il discorso di Kouamè che è il terminale offensivo. Vlahovic invece dovrebbe giocare solo uno spezzone di partita quindi ognuno può decidere se ne valga la pena schierarlo o meno.

LEGGI ANCHE, DI MARZIO: “VI DÒ UNA NOTIZIA, SARRI SI STA LIBERANDO DALLA JUVENTUS PER FIRMARE CON UN’ALTRA SQUADRA”

Di Marzio annuncia: “Vi dò una notizia, Sarri si sta liberando dalla Juventus per tornare subito in panchina”

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

PRANDELLI NEGATIVO TRE VOLTE, TORNA AD ALLENARE. CASO NON CONFERMATO, GIOCATORI LIBERI

ACF comunica che nelle giornate di mercoledì, giovedì e venerdi Cesare Prandelli è stato sottoposto a test molecolare per la ricerca del Covid-19. I test...

Mihajlovic furioso: “Se trovo chi parla con i giornalisti lo faccio finire di giocare. Sanno sempre tutto”

Sinisa Mihajlovic, alla vigilia della partita contro l'Inter, ha parlato in conferenza stampa, e a chi gli chiede se il Bologna cambierà assetto a...

CALENDARIO