28 Novembre 2021 · 07:26
6.8 C
Firenze

Fantacalcio, Bonaventura sfida il suo passato. È sempre più Muriel-mania! Immobile, fiducia o panchina?

Avete dubbi su chi schierare della vostra Fantasquadra? Ci pensiamo noi! Le analisi e i consigli per portarvi alla vittoria

INTER – SASSUOLO

Gara rinviata in seguito alle recenti positività all’interno del gruppo squadra dell’Inter. Al momento, la squadra nerazzurra si trova in bolla ed i giocatori risultati positivi sono: Handanovic, D’Ambrosio, De Vrij e Vecino.

La data del recupero non è stata ancora resa nota.

PARMA – GENOA
Venerdì 19 Marzo ore 20.45

PARMA

La squadra di D’Aversa viene da una bella vittoria all’Olimpico e si rilancia nella lotta per la salvezza. Si possono premiare i terzini Conti e Pezzella. Attenzione all’ex di giornata ed ottimo saltatore Bani. Torna Juraj Kucka: leader dei ducali, rigorista ed ex della partita. Possono bastare per convincervi a schierarlo? Stagione di bonus per Hernani! Buon momento di forma per Mihaila, viene da due gol in due partite consecutive e merita la vostra conferma (ovviamente se non avete nomi altisonanti da schierare al suo posto). Pellè non convince ancora.

GENOA

Bene Perin, sempre uno dei migliori dei grifoni. Non convincono Radovanovic e Masiello, mentre si può schierare Criscito (rimanendo in attesa del fantomatico rigore che stenta ad arrivare). Approvato Zappacosta, Czyborra sembra aver perso un po’ di lucidità nelle ultime apparizioni. Strootman più di Badelj. Zajc può accendersi in qualsiasi momento, pensateci bene prima di lasciarlo fuori. Torna dalla squalifica Mattia Destro. Tornerà anche al gol? L’attaccante è a secco da tempo ormai, ma la caccia alla doppia cifra è tutt’altro che finita. Attenzione a Pandev dalla panchina…

Mattia Destro, finalmente la rinascita: già tre reti col Genoa nel 2021

CROTONE – BOLOGNA
Sabato 20 Marzo ore 15.00

CROTONE

I tre dietro non danno garanzie, da accantonare in blocco. Pereira non offre alcun tipo di certezza, meglio Reca che è un moto perpetuo per quanto la squadra spesso non lo accompagni. Messias tira sempre fuori la giocata, lui e Ounas sono soluzioni credibili se vi manca una terza punta in questo turno. È un Simy in versione record-breaker! L’attaccante nigeriano è già in doppia cifra (12 gol in 27 presenza) e voi non potete far altro che confermarlo al centro del vostro attacco.

BOLOGNA

Dijks sempre più padrone della corsia mancina. Approvato il giapponese Tomiyasu. Svanberg meglio dei compagni di reparto Dominguez e Schouten. Buon momento di forma per Soriano, confermatelo. Il Crotone soffre terribilmente le incursione sull’out di destra, e chi agirà proprio su quella fascia? Musa Barrow! Il gambiano avrà l’occasione di sfruttare la più classica delle sue giocate, potrebbe essere la sua partita! Palacio non segna molto, ma questa partita è un’ottima chance da sfruttare per il tornare al gol.

Calciomercato Lazio, i biancocelesti in attacco puntano Simy del Crotone -  Lazionews.eu

SPEZIA – CAGLIARI
Sabato 20 Marzo ore 18.00

SPEZIA

Non una grande prova della difesa di Italiano contro l’Atalanta. Si può rilanciare Bastoni. Leo Sena più di Ricci. Come sempre, occhio alla legge dell’ex di Farias. Ancora problemi per Nzola, al suo posto agirà Piccoli. Sono le partite di Emmanuel Giasy!

CAGLIARI

Si a Godin. È tornato all’assist Zappa, confermatelo. Non convince Duncan. Nainggolan è apparso sottotono contro la Juventus, ma il Cagliari avrà bisogno del suo suo leader per uscire dalla zona retrocessione e lui dovrà rispondere presente! Ballottaggio Simeone-Pavoletti, ma per questo turno sono entrambi schierabili a prescindere dal minutaggio. Joao Pedro? Potrebbe creare più di un problema alla difesa spezzina.

HELLAS VERONA – ATALANTA
Domenica 21 Marzo ore 12.30

HELLAS VERONA

I tre centrali scaligeri potrebbero andare in sofferenza contro la corazzata bergamasca, meglio evitare azzardi inutili. Spazio al tandem Lazovic-Faraoni: con le loro galoppate potrebbero mettere in seria difficoltà la retroguardia del Gasp. Veloso di esperienza, occhio all’ex Tameze. Che succede a Zaccagni? Dopo le recenti voci di mercato che lo vedevano ad un passo dal Napoli, il classe ’95 sembra aver perso la brillantezza che ha contraddistinto la sua prima parte di stagione. Assolutamente approvato Antonin Barak! Il ceco è l’uomo più in forma della squadra di Juric. Non convince, ancora una volta, Lasagna.

ATALANTA

La squadra di Gasperini vorrà reagire immediatamente dopo la sconfitta di Madrid. Romero più di Toloi e Djimsiti. Contrattura all’adduttore sinistro per Gosens, la sua presenza è in dubbio, starà a Gasperini decidere se rischiare o meno l’esterno tedesco, ma se non ce la dovesse fare è già pronto Ruggeri. Pasalic più di Malinovskyi e Miranchuk. Gli ex delle partite hanno sempre un fascino particolare, quindi via libera a Matteo Pessina! Ilicic fra alti e bassi, ma non pensate minimamente ad una sua esclusione. Via libera a Muriel e Zapata.

VIDEO - Atalanta-Napoli 2-0, raddoppio di Pessina

JUVENTUS – BENEVENTO
Domenica 21 Marzo ore 15.00

JUVENTUS

Turno di riposo per Szczesny, al suo posto pronto Buffon. Squalificato Cuadrado, potrebbe essere Bernardeschi ad agire come terzino a sinistra. De Ligt più di Bonucci. Problemi fisici per McKennie, provato Kulusevski al suo posto. Magic Moment per Federico Chiesa! È lui l’uomo del momento tra i bianconeri. Ronaldo e Morata senza alcun timore.

BENEVENTO

Sarà una partita difficile per le streghe. C’è poco su cui puntare all’interno della squadra di Pippo Inzaghi, meglio guardare altrove per non incappare in rischi inutili. Una scommessa? Nicolas Viola per il fattore rigori.

SAMPDORIA – TORINO
Domenica 21 Marzo ore 15.00

SAMPDORIA

Meglio Augello di Bereszynski. Thorsby da buon voto ed occhio ai suoi inserimenti. Ekdal da cartellino facile, non convince. Candreva può essere un fattore della partita con le sue falcate lungo l’out di destra. Squalificato Ramirez, al suo posto potrebbe agire Damsgaard. Fabio Quagliarella non ha intenzione di fermarsi, merita la conferma ed attenzione! Il gol dell’ex è la sua specialità…

TORINO

Buon periodo di forma per Bremer. Vojvoda dovrebbe spuntarla sul rientrante Singo. Ansaldi più di Murru. Non convince Rincon. Che impatto per Mandragora! Già due gol messi a segno da quando è sbarcato alla corte di Davide Nicola. Andrea Belotti senza dubbi, giocherà (ed anche bene) nonostante la sua condizione fisica precaria. Rebus Zaza: l’attaccante italiano oscilla fra l’impalpabile ed il decisivo, intrigante!

UDINESE – LAZIO
Domenica 21 Marzo ore 15.00

UDINESE

Problemi al ginocchio per Bonifazi, Nuytinck più di Becao. Buon momento per Molina che ha conquistato il posto sull’out di sinistra al posto di Zeegelaar. No ad Arslan e Walace. Rodrigo de Paul è il cervello di questa squadra, da mettere senza troppi dubbi. Approvato il Tucu Pereyra in versione trequartista. Llorente

LAZIO

In difesa l’unica certezza è sempre e solo Acerbi. Emergenza sulle corsie per Simone Inzaghi! Lazzari e Fares usciti acciaccati dopo il match di Champions contro il Bayern. Partita sontuosa del mago Luis Alberto contro il Crotone. Assolutamente da confermare, così come il sergente Milinkovic Savic. Sorpresa? Parolo sull’out di destra al posto di Lazzari. Fiducia o panchina per Ciro Immobile? Non azzardatevi a metterlo in panchina! È vero, il momento non è dei migliori, ma “Re Ciro” si schiera sempre e comunque, zero dubbi su di lui. Rischia di perdere la maglia dal 1′ Correa. Caicedo a prescindere dal minutaggio.

FIORENTINA – MILAN
Domenica 21 Marzo ore 18.00

FIORENTINA

In difesa la garanzia risponde al nome di “El chino” Martinez Quarta. No a Pezzella. Caceres può andare in sofferenza Caceres contro Theo Hernandez. Ballottaggio Venuti-Biraghi per una maglia dal 1′ sull’out di sinistra. No a Pulgar. Bocciatura in arrivo per Amrabat? Il centrocampista marocchino è molto al di sotto degli standard della scorsa stagione e, adesso, non è più sicuro di una maglia da titolare. Torna Castrovilli e si può lanciare subito. L’ex Giacomo Bonaventura non ha bisogno di presentazioni, sarà la sua partita. Attenzione alla mina vagante Eysseric! Confermate il tandem Vlahovic-Ribery.

MILAN

Quanti infortunati fra gli uomini di mister Pioli! Situazione di emergenza nell’infermeria rossonera. Non ci sarà Calabria, il terzino della Nazionale si opererà nella giornata odierna, al suo posto pronto Dalot. Problemi anche per Romagnoli, saranno Kjaer e Tomori a guidare la retroguardia rossonera. Theo Hernandez senza alcun dubbio. Si a Kessiè in versione di rigorista infallibile. No a Tonali. Problemi per Leao e Mandzukic, ci sarà Krunic sulla linea della trequarti al fianco di Squalificato Rebic. Calhanoglu e Saelemakers. Nelle situazioni di emergenza la garanzia ha un nome solo(nonostante la condizione non ottimale): Zlatan Ibrahimovic.

Foto di proprietà di ACF Fiorentina. Riproduzione vietata ©

ROMA – NAPOLI
Domenica 21 Marzo ore 20.45

ROMA

Non convince a pieno la retroguardia giallorossa che tende a “steccare” nei big match. Squalificato Bruno Peres, Spinazzola meglio di Karsdorp. Assenze pesanti in mezzo al campo per Fonseca, non ci saranno infatti Veretout e Mkhitaryan. Attenzione alla mina vagante El Shaarawy che in partite da ripartenza diventa letale. Fiducia a Lorenzo Pellegrini, dovrà essere una Roma nel suo segno! Borja Mayoral viene da una doppietta nella notte Europea a Donetsk e può essere confermato a prescindere dal minutaggio (ennesimo ballottaggio con Dzeko).

NAPOLI

Squalificato Di Lorenzo, ci saranno Hisaj e Mario Rui sulle corsie laterali, meglio guardare altrove. Si può schierare Koulibaly. Maksimovic in vantaggio sull’ex Manolas per partire dal 1′. Sarebbe da folli lasciare fuori Zielinski, non pensateci nemmeno. Non convince Mertens, è apparso indietro di condizioni nelle ultime uscite stagionali. Matteo Politano, match winner della gara a a San Siro, ha il piede caldo ed è listato come centrocampista, lanciatelo senza esitazioni! Intriga Osimhen, la difesa giallorossa potrebbe soffrire la sua imprevedibilità.

Politano, il jolly offensivo rigenerato da Gattuso e dagli intrecci del  destino

LEGGI ANCHE:

Castrovilli punta ad una maglia da titolare contro il Milan: vuole conquistare un posto all’Europeo

Castrovilli punta ad una maglia da titolare contro il Milan: vuole conquistare un posto all’Europeo

 

 

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO