4 Dicembre 2020 · 00:20
2.4 C
Firenze

Eysseric senza rimpianti: “Alla Fiorentina non avevo spazio. Verona scelta ok. Il mio ruolo..”

Colpo last-minute a sorpresa dell’Hellas Verona nell’ultima sessione di mercato, Valentin Eysseric ha avuto poche occasioni per mettersi in mostra con la maglia gialloblù. Le gerarchie consolidate, e poi l’emergenza che ha bloccato il campionato, ne hanno frenato l’ascesa nelle preferenze di Ivan Juric, professatosi a più riprese suo estimatore. Per la prima volta dal suo arrivo a gennaio, il francese ha parlato ai canali ufficiali del club, e l’ha fatto in una diretta Instagram sul profilo ufficiale degli scaligeri. Queste le sue dichiarazioni:

Ci racconti com’è nata la trattativa che ti ha portato a Verona?
“Sono venuto qui perché giocavo poco a Firenze, era difficile rimanervi senza giocare. Sono arrivato in Italia tre anni fa e ho giocato poco, sono andato in prestito al Nantes, e poi a Verona. Il prestito non è facile, la squadra è già costruita ed è difficile ritagliarsi spazio. È un prestito di quattro mesi, nemmeno sei. Ma è stato meglio per me cambiare aria”.

Con la Lazio hai fatto un buon esordio.
“Ho giocato i venti minuti finali. Sono entrato sullo zero a zero giocando come falso nove, non è stato facile. La Lazio quest’anno è fortissima, ma penso di aver fatto bene, il massimo che potessi”.

Sei un giocatore che abbina qualità e sostanza: in quella partita ce n’era bisogno.
“Non è semplice giocare per soli venti minuti in una nuova squadra, ma sono pronto a fare quello che mi chiede il mister. Voglio fare il massimo per i miei compagni e lavorare bene: per questo voglio finire la stagione”.

TuttoMercatoWeb.com

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Sconcerti: “A Firenze solo la Fiorentina, questo è bello ma brutto allo stesso tempo”

Mario Sconcerti è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno Toscana per parlare dei temi caldi in casa Fiorentina

Di Gennaro: “Alla Fiorentina manca unità di intenti. Non può essere solo colpa di Pradè”

Antonio Di Gennaro è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno per parlare dei problemi di casa Fiorentina

CALENDARIO