Davide Lucarelli, ex difensore e collaboratore di Pioli alla Fiorentina, ha parlato così a TuttoMercatoWeb.com a margine della partita tra vecchie glorie sul Pisa in memoria di Romeo Anconetani a vent’anni dalla sua scomparsa: “La nuova Fiorentina? La prima contro il Napoli ho visto un grande entusiasmo. Il pubblico ha voglia di risultati, ci tengono molto. Questo entusiasmo ha portato forza anche alla squadra, la squadra era motivata. A Genoa un po’ meno però adesso ci sono due partite abbastanza difficili: possono fare bene”. Poi su Chiesa: “L’estate non ha inciso per niente su di lui. È un ragazzo umile, guidato da una famiglia sana. Ha grandi qualità. Con l’Italia ha fatto bene e anche con il Genoa le occasioni della Fiorentina le ha create Chiesa. Può inventare in ogni momento, sono convinto che lo farà anche nelle prossime partite”. Quindi su Fiorentina-Juventus: “È la partita giusta. A Firenze l’aspettano per tutto l’anno, sarà difficile ma con l’entusiasmo che c’è la Viola può dare fastidio alla Juve. Tutti devono dare il 100% però”.