Abbiamo incontrato poco fa il noto ed esperto giornalista Franco Ligas, con una vita professionale di primo piano in Fininvest e Mediaset alle spalle. A lui abbiamo chiesto un’opinione sui principali temi che riguardano la nostra Fiorentina: ne risponderci, come di consueto, non ha usato mezze misure.

Franco hai sentore che si possa mettere una pezza alle lacune della rosa della Fiorentina nel calciomercato di Gennaio, ed in che modo?
Non vedo come e perchè dovrebbero farlo adesso, se non ci sono riusciti nemmeno l’estate scorsa spendendo ben 73 milioni di euro. Mi dite nel calciomercato di riparazione come possono mettere insieme 4 titolari pronti?
La squadra è giovane e meno forte rispetto al passato, ma 1 punto tra Chievo, Crotone e Spal denotano responsabilità anche nel lavoro di Pioli. Quali in particolare secondo te?
Non sono abituato a giudicare il comportamento di un allenatore, in particolare dopo i risultati negativi. In generale manca una linea di gioco che aveva invece la vecchia Fiorentina. Ho l’impressione che in troppi abbiano invitato Pioli a rinunciare al calcio orizzontale per quello verticale, con il risultato che ora la Fiorentina non ha proprio un gioco.
Quante possibilità abbiamo di fare punti con la Lazio e che partita ti aspetti?
Vista la legge dei grandi numeri, per la Fiorentina sarebbe ora di fare risultato pieno contro la Lazio. Razionalmente devo invece riconoscere che queste possibilità sono limitate, a meno che la Lazio non paghi l’impegno europeo (ma stasera hanno riposato 9 titolari su 11 per via della qualificazione già matematica al turno successivo, ndr) e la Fiorentina indovini tutto, sia a livello tecnico che tattico.
Se davvero per lo stadio stiamo andando incontro all’ennesimo rinvio, cosa faranno i Della Valle con la Fiorentina?

Come andrà con lo stadio, non lo sa nemmeno Andrea Della Valle e dovrei saperlo io? Considerato poi che sono stato sempre un agnostico della prima ora e continuerò ad esserlo. Poi certo, come tutte le cose, prima o poi anche a Firenze verrà costruito un nuovo stadio. Si farà se arriveranno i finanziatori, se gli daranno il terreno, “se”, “se”, troppi Se.

Sì, ma cosa faranno allora i Della Valle della Fiorentina senza stadio, e con quali ambizioni?

Su quello che faranno i proprietari della Fiorentina senza stadio non saprei cosa dirti. Andrebbe chiesto a Diego……

Giancarlo Sali

Comments

comments