5 Marzo 2021 · 20:38
13.8 C
Firenze

Il dossier tecnico di Fratini: “Malcuit è un difensore propositivo, ottimo se impiegato come “quinto””

La scheda tecnica di Michele Fratini su Kevin Malcuit

michele fratini

L’intermediario di calciomercato ed abile talent scout Michele Fratini, ci ha fornito con professionalità e gentilezza la scheda di Kevin Malcuit, il quale si appresta a diventare un nuovo giocatore della Fiorentina, un rinforzo dunque per la fascia destra gigliata. Ecco la scheda:

KEVIN MALCUIT: 31 luglio 1991 a Châtenay-Malabry, doppio passaporto franco-marocchino, 176cm, 73kg, piede destro, laterale tutta fascia destra, cursore di fascia sempre destra. In stagione 31 minuti giocati in 2 presenze, nessun gol segnato.

Caratteristiche tecniche: definibile come difensore propositivo, ottimale sia in una difesa schierata a 4 perché dotato di un’ottima scelta d’anticipo e di una discreta marcatura ad uomo, ma ancora meglio se impiegato in un 3-5-2 come “quinto”. Dotato di ottima corsa, composta ed esplosiva, spesso finalizzata a fare il massimo per il ruolo di laterale, ovvero arrivare in fondo della corsia per poter crossare ai compagni che si trovano in area avversaria. Inoltre dotato di un grande fiato, resistente tranquillamente ai 90 minuti nonostante il dispendio d’energie che utilizza con e grazie alle sue continue sgaloppate. Nonostante strutturalmente non sia di stazza fisica, ma un normotipo, è molto potente, dimostra sempre grinta e ghigna agonistica. Tecnicamente discreto, ma sempre abile ad uscire palla al piede da situazioni spinose, anche perché è molto bravo nella protezione-difesa della palla. Potrebbe migliorare alcune volte disciplinando il suo aspetto tattico. Da migliorare anche sul gioco aereo, ma comprensibile per la struttura fisica. Ha avuto un brutto infortunio. Non fortunatissimo negli ultimi 2 anni dove ha subito 4 infortuni che l’hanno costretto a restare in stand-by e a perdere quella continuità di rendimento che lo ha portato dal Monaco al Napoli. Quest’anno è sceso in campo per soli 31’ minuti. Avendo il doppio passaporto dunque doppia-nazionalità, è stato convocato 2 volte a rivestire la maglia della Nazionale del Marocco ma ha sempre rifiutato con la speranza di essere chiamato dalla Nazionale francese.       

Articolo a cura di Gabriele Caldieron

LEGGI ANCHE, IL DOSSIER TECNICO DI FRATINI: “MALEH NON È UN REGISTA, RICCI È IL SOGNO VIOLA” ECCO I DUE A CONFRONTO

Il dossier tecnico di Fratini: “Maleh non è un regista, Ricci è il sogno viola” Ecco i due a confronto

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Report medico, Castrovilli fuori per lesione di primo grado alla coscia sinistra, per Igor lesione all’aduttore

ACF Fiorentina comunica che nella giornata odierna i calciatori Gaetano Castrovilli e Igor Julio Dos Santos sono stati sottoposti ad accertamenti diagnostici in seguito agli infortuni che li...

Radio Kiss Kiss, Commisso ha contattato Gattuso per la prossima stagione. Sarà addio al Napoli, Fiorentina possibilità

A meno di clamorose novità l’avventura di Gennaro Gattuso sulla panchina del Napoli si concluderà al termine della stagione. Per il futuro del tecnico...

CALENDARIO