Il Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Under-21 Luigi Di Biagio ha rilasciato un’intervista a La Gazzetta dello Sport, in cui ha parlato delle convocazioni per il prossimo europeo, che l’Italia giocherà in casa: “Ci andrà la squadra più forte possibile: non è un’indicazione, è un obbligo. Ma finora Mancini mi ha dato una grandissima mano. Anche nel far capire che si sale in Nazionale, ma poi si torna all’Under 21. Chiesa e Pellegrini li conosco dai tempi dell’Under 18, con questi ragazzi parlo, so cosa pensano dell’Under 21 e conosco la loro disponibilità. Prossimi a fare il salto? Bastoni. E Gianluca Mancini, che non a caso Roberto Mancini segue con attenzione: l’ho visto a Frosinone, sembrava Beckenbauer…”.

Calciomercato.com