Milan Badelj era secondo le previsioni la più probabile partenza in casa viola per lo scorso mercato estivo. Nella precedente sessione di mercato le cose sono notevolmente cambiate, prima il centrocampista ha cambiato procuratore poi si è detto soddisfatto dal nuovo corso intrapreso dai viola con il tecnico Pioli ed ha deciso di rimanere in riva all’Arno per almeno questa stagione.

Corvino, vista la permanenza del suo centrocampista ed il cambio del procuratore con il quale era in pessimi rapporti, ha deciso di formulare un offerta importante per il rinnovo di contratto. Si parla di un’offerta pari a 1,2 milioni ed un contratto di durata triennale. Tuttavia, la sensazione è che la risposta possa essere negativa. Il croato è ricercato da molte squadre importanti che sarebbero ben contente di prendere il giocatore a 0 e che sarebbero pronte a corrispondergli un ingaggio più importante. Sviluppi sono attesi entro la fine di ottobre.

Comments

comments