21 Luglio 2024 · Ultimo aggiornamento: 18:02

Labaro viola: il mondo viola minuto per minuto
Commisso: “Vogliamo una Fiorentina sempre più forte anno dopo anno. Investiremo ancora”
News

Commisso: “Vogliamo una Fiorentina sempre più forte anno dopo anno. Investiremo ancora”

Redazione

29 Aprile · 14:26

Aggiornamento: 29 Aprile 2023 · 14:35

Condividi:

Firenze, stadio A.Franchi, 04.03.2023, Fiorentina-Milan, foto Lisa Guglielmi. Copyright Labaroviola.com

Nel corso della conferenza stampa di Rocco Commisso (LEGGI QUI LA CONFERENZA STAMPA INTEGRALE) il presidente della Fiorentina ha parlato anche dell’aspetto sportivo, queste le sue parole:

Portare la Fiorentina in Europa è stato bellissimo, nello spazio di 4 anni abbiamo riportato la squadra in Europa, ci sono altre proprietà che in Europa non ci sono mai andate. Abbiamo già dimostrato quanto siamo disponibili a investire sulla Fiorentina, abbiamo già speso in 3 anni 433 milioni, compreso i soldi dello sponsor Mediacom con quasi 35 milioni all’anno. Le perdite alla Fiorentina non finiscono mai, solo entrando in Europa ma soprattutto in Champions non ci sarebbero perdite. La nostra intenzione è di essere competitivi anno dopo anno sempre di più, vero che in campionato potevamo fare meglio ma ci sono anche la Coppa Italia e la Conference come obiettivi, vogliamo vincere qualche cosa

Il 7 febbraio avevo detto che le colpe erano tutte mie, io tratto bene i miei dipendenti e loro trattano bene me. A Mediacom nessuno ha un contratto lungo, se qualcuno vuole andare via può andare via. In Italia ci sono presidenti che non parlano mai, io parlo. Quella è stata la svolta, i giocatori hanno capito che venivano difesi da me. Ci sono presidenti di Serie A che hanno la scorta, io non ho nessuna scorta, i tifosi sono qualcosa di incredibile, quello che hanno fatto contro la Cremonese è stato qualcosa di spettacolare, io non posso andare in Fiesole perchè non sono più giovane. I tifosi sono tutto e siamo in vita per i tifosi e con i tifosi

Oggi non parliamo del mercato, il responsabile è Pradè e non voglio parlarne nella giornata di oggi. Pradè ha tutto il mio rispetto, speriamo che possiamo continuare con lui. Tournee negli Stati Uniti? Difficile che possa avvenire quest’anno. Quello che è successo sulle critiche è stato un qualcosa di incredibile, la più importante persona nella Fiorentina è l’allenatore, i primi due anni sono andati in quel modo. Italiano dirige le persone in campo, parla sempre con i giocatori tutti i giorni. Ci sono professionisti come Pradè e Barone che penseranno a migliorare la squadra. Il giocatore che mi piace di più? Oggi Dodò, domani saranno altri (ride ndr)

Commisso: “La politica non ci fa fare lo stadio. Vuole controllare la Fiorentina, senza di loro non si fa nulla”

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Testata giornalistica | Autorizzazione Tribunale di Firenze n.6004 del 03/11/2015
Edimedia editore | Proprietario: Flavio Ognissanti | P. IVA: IT04217880717

© Copyright 2020 - 2024 | Designed and developed by Kobold Studio