23 Giugno 2021 · 08:09
18.9 C
Firenze

COMMISSO: “ERRORE IACHINI VIA. VOGLIO ACCONTENTARE VLAHOVIC, ALLENATORE VINCENTE”

Commisso parla della Fiorentina in lunga conferenza stampa scontrandosi anche con tanti giornalisti, le critiche non gli sono piaciute. Queste le sue parole

pradè

Oggi il presidente della Fiorentina Rocco Commisso, dopo la salvezza aritmetica raggiunta dai viola ha parlato in conferenza stampa:

Grazie per avermi dato questa opportunità non parlo da mesi. Ringrazio il lavoro fatto dal vostro Beppe Iachini. Un anno fa è venuto dopo le prime 17 partite, e ci ha salvati portandoci al 16° posto in classifica. Quest’anno non sappiamo dove finiremo ma siamo già salvi. Ognuno di noi dovrebbe ringraziarlo per il lavoro fatto. Quando sono venuto qui avevamo una squadra terrorizzata, prima che Prandelli se ne è andato e quando i giornalisti non sono stati molto cari con i giocatori. È stato Beppe a rimettere a posto la squadra, le ultime 5/6 partite abbiamo o pareggiato o vinto. Spero che i fiorentini un giorno di questi facciano una bella statua per lui, se la merita. Lo ringrazio infinitamente.

Sono passati quasi due anni dal suo arrivo a Firenze, lui era considerato il salvatore della patria. Ci sono mugugni per il deludente campionato. Che cosa si aspettava? Che Firenze si trova davanti? Che cosa non ripeterebbe?

Il mio più grande errore è stato risentire il rumore della piazza, prima quando l’ho fatto rimanere a Iachini e poi dopo il casino delle 7 giornate. La responsabilità è mia, non avrei mai dovuto mandarlo via. Sia Montella che Prandelli in 38 partite hanno fatto 38 punti, Iachini 50. Si è visto il valore di Iachini. Se non si fosse mandato via, tanti giornalisti se l’hanno presa con lui, hanno fatto male alla Fiorentina ed ho dovuto cambiare. Forse la piazza devo sentirla meno e devo andare con i miei istinti, che a lungo termine hanno pagato. Non farò più questo errore.

Molto raro sentire una presa di responsabilità, nell’ammettere la debolezza di essersi fatto suggestionare da alcuni nostri colleghi. La Fiorentina del prossimo anno, sarà meglio allestita o no? Ci può dare un profilo del prossimo allenatore?

Tre mesi fa, i giornalisti, avevano detto che siamo già al punto che si deve ristrutturare la società, ad oggi non abbiamo nessun nuovo allenatore, non solo noi. Chi sarà? Come si farà la nuova squadra? Questo si dirà a stagione finita. Chiedo ai giornalisti di fare domande più corte sennò poi parlo poco. Io non vado a lungo a dare risposte. Non posso dire oggi chi resterà e chi andrà via.

Da cosa dipende la scelta di un profilo di allenatore o di un altro? Se ci sarà un mercato conseguente all’allenatore scelto? Colpa anche della FIFA sulla Superlega lei aveva detto, ha sentito la dichiarazione di Tebas?

Su Infantino questo non l’ho letto. Le leggi della FIFA devono essere uguali per tutti. Non ci può essere un campionato chiuso in America e aperto qui in Europa, il sistema è buono e giusto perchè questo mi piace. Il problema della FIFA è che dovrebbero applicare lo stesso sistema in America come in Europa. Voglio un allenatore che vince per la Fiorentina.

La Fiorentina si è trovata in casa Vlahovic, uno dei giovani centravanti più forti d’Europa. Pensa che il suo rinnovo possa essere diverso da quello di Chiesa? Il suo rinnovo per giudicare il rilancio della Fiorentina…

Tu eri uno di quelli che diceva che Vlahovic doveva andare a fare le ossa?! Ce ne sono stati molti che l’hanno criticato. Tu allora non sei stato uno di quelli. Io non l’ho detto quest’anno né l’anno passato. Ho visto Vlahovic a New York e a Chicago, mi ha fatto una grande impressione. Il nostro desiderio è tenerlo e accontentarlo però non ci sono stati incontri negli ultimi mesi. Finiamo la stagione e poi darò una risposta quando ci sarà una soluzione. Ho intenzione di tenerlo.

Non è colpa dei giornalisti se la Fiorentina ha lottato per la salvezza negli ultimi due anni. Come pensa di convincere un giocatore che è nel mirino dei grandi club italiani ed internazionali a restare qui? Ci sono garanzie da Europa e di rilancio perchè non si vivano più stagioni di questo tipo? Serviranno garanzie non solo economiche…

Sì vero fino ad un certo punto che non è colpa dei giornalisti, ingiusto massacrare Iachini con tutte le ingiurie che avete fatto. Voi avete parlato per un anno, ora parlo io qui. Sono state scritte cose indegne sulla mia famiglia, sulla squadra e sull’allenatore. Non sono gente di calcio? Chi lo sei, te? Io faccio questo lavoro da 71 anni. Da sei mesi non ho detto una parola. Non sono risposte che ti devo dare, che cosa vuoi che io ti dica? Il piano di rilancio è come il primo giorno che sono venuto qui, vogliamo fare il meglio possibile in base alle nostre finanze.

Ha detto voglio un allenatore che vince, qual è il suo sogno da raggiungere nel breve tempo?

Ci sono molti bravi giornalisti qui a Firenze ma il vostro problema è che non siete ancora stati capaci di riscontrare le bugie dei vostri colleghi. Non avete il coraggio di dire non è giusto quello che dite. Novità che due dei nostri giocatori sono stati a Milano ad una festa, qualcuno ha riscontrato che non è vero questo? Perchè devo arrabbiarmi quando sono in America, il giornalista fiorentino non va a verificare. Siate onesti, la gente onesta se lavora bene quando dice una bugia deve essere richiamato nei vostri giornali. Questo è il più grande problema che io ho, sia nella radio, nella tv che nei giornali. Però è giusto se offendono Rocco, “Rocco il terrone”, “Rocco lo zio d’America”. Tante cose brutte sono state dette sui miei giocatori. La maggior parte di loro sono bravi, so come si sentono. Sono venuto qui per rimettere calma qualcuno mi ha detto che devo frustare i miei giocatori, no, non si fa così. Ogni giorno devo sentire tutte queste porcherie. Un sogno è una cosa le promesse sono altre, a me ancora non avete preso una promessa che non ho mantenuto. In due anni non ho fatto nessuna promessa non mantenuta. Ditemelo oggi se non è così, vi so l’opportunità.

Non sono venuto per stare nella parte sinistra della classifica, io pensavo che la squadra fosse più forte di quella dell’anno passata, per questo siamo a destra e non a sinistra. Abbiamo fatto tutto il possibile per una squadra completa, ci sono stati errori pur avendo speso tanti soldi. Si deve ragionare all’interno della società per fare meglio.

Si è fatto un’idea sul futuro di Ribery?

No.

Visto che citava la questione del bilancio, volevo chiederle, cosa prevede? Come sta?

Il bilancio è una cosa, i soldi messi un’altra. Mai potevo credere che in due anni dopo aver speso. Ti do dati che a Firenze nessuno vuole parlarne, ai grandi giornalisti di Firenze non conviene parlare di ciò. Ho comprato la Fiorentina e dopo otto mesi c’è stato il Covid. Negli ultimi due anni noi abbiamo perso 38 milioni di cash operativi. Sopra i 38 milioni, 44 con i trasferimenti, le entrate ed uscite dei giocatori. Siamo arrivati a mettere in due anni 82 milioni cash. I debiti li faccio in America, qui porto cash, euro e non dollari. La Spezia è stata pagata 22 milioni, la Fiorentina invece i Della Valle l’hanno pagata 0, De Laurentiis idem, Lotito quasi 0 per la Lazio. Quello del Parma, forse 60 milioni. Qui ci sono stati messi veri soldi e a nessuno conviene parlare di questo perchè i soldi sono il problema di Rocco, le altre il problema vostro. Ora ho pensato che voi fiorentini meritate più di me. Come è possibile cambiare il sistema? Io ho intenzione di mettere in vendita la Fiorentina.

La Fiorentina è costata 170 milioni dai Della Valle. Ho speso 335 milioni, voglio fare un’offerta, qui siete tutti ricchi. Io voglio ritornare in America e vendere la Fiorentina ai ricchi fiorentini. Però in due settimane su questi 335 milioni dovete mettere una caparra del 10%, vi do una settimana e mezzo e dopo contratto. Io vi finanzierò di quello che avete bisogno. Mi hanno chiamato il “mattonaro”, io vi do i soldi per comprarla, voi dovete mettere tutti i palazzi che avete, li mettete in garanzia ed io vi do i soldi. Io poi li comprerò tutti, e voi la Fiorentina. Tutti ci credete nella Fiorentina, vi do un’opportunità compratore fiorentino, e caparra dentro le casse della Fiorentina. Credi che qualcuno metta questi soldi? Perchè criticate me, perchè non i fiorentini, perchè a me che ho portato soldi. Quest’offerta finisce entro 10 giorni. Vedete se potete arrivare alla caparra, poi vedremo per il contratto.

Le cose non vanno bene, ma la Fiorentina è forse tra le uniche società senza debiti, qui tutto cash. Sarebbe bello se la Lega lascia mandare avanti tutte le squadre di Serie A, non so se tutti possono dire che non hanno debiti. Se vedi Milan, Inter, Juventus, Roma ecc… loro hanno tutti debiti molto alti. Fino ad oggi la Fiorentina è stat finanziata al 100% dalla mia famiglia, ne sono orgoglioso di questo. La Fiorentina non arriverà mai dove è arrivata dopo Cecchi Gori, nel senso finanziario.

Ci sono stati passi in avanti sullo stadio dopo gli ultimi contatti con Nardella visti i soldi che potrebbero arrivare? Progetto che gli potrebbe interessare?

Non rispondo al Corriere Fiorentino. Se vogliono parlare della Fiorentina, sia loro che Luca Calamai, hanno fatto diverse cose su Rocco e sulla Fiorentina. Fino a che non ci danno scuse scritte e diranno la verità sul fatto dell’incontro o meno con Sarri. Loro hanno detto bugie, i giornalisti fiorentini quando le bugie sono dette devono intervenire. Questa è la cosa giusta da fare. Non avete avuto il coraggio di andare avanti, quello che ha detto Barone è verità. Come è possibile lavorare per un giornale che dice bugie? Può darsi che ha avuto male le informazioni ma non ha corretto, e per questo sono molto arrabbiato. Perchè difendi l’indifendibile? Perchè non avete chiesto scusa? Abbiamo mostrato le ricevute che Joe Barone ha mangiato ed era in Lega. Ricordi cartellini gialli e rossi? Sì, questo è stato effettuato, c’è gente che non può entrare, che non ha il permesso di fare quello che vogliono fare. Io ho il diritto di proprietà, voi di criticare e dire bugie quando volete.

In due anni ha speso più di quanto fatto dai Della Valle in diciassette anni. I risultati sportivi sono insoddisfacenti… Inserirà qualcuno in dirigenza? Perchè non conferma Iachini?

Devi darmi altri 15 anni, i soldi li ho messi in due anni, i risultati non sono arrivati. Per loro sono arrivati al quinto anno, dopo che Prandelli è arrivato qui. Queste domande sono trappole, credi che io sono stupido?

Sulla conferma di Pradè, ci sarà un annuncio?

No, niente annunci, sono molto fast. Vi dirò tutto a fine campionato.

Fiorentina una delle poche società non indebitata. Notizia confermata, quest’anno dopo tanti anni sarà tolto il fair play finanziario che penalizzava imprenditori come lei… Ha altre notizie? Può renderle la vita più facile?

Credo di sì ma non vuol dire che con o senza, si fanno investimenti senza senso. Oggi ho speso molti soldi, non sono stati fatti a Firenze ma in America con molto sudore. In questi due anni ho lasciato mio figlio qui, ogni tanto vengo io e mia moglie, mai fatta vacanza qui. Quelli che lavorano sanno come si fanno i soldi. Ad un certo punto dico che sto facendo qui? Spendo tutti questi soldi e prendo le critiche. Il grazie assai, solo il primo anno. Ti ricordi quando sei venuto in America, quando cercavi di arruffianarvi? Io ce l’ho con te e con quelli che stanno con te. Voi sapete solo criticare, fate soldi sulla Fiorentina criticando. Io essendo in America, non venendo in queste conferenze, non mi posso difendere. Quanta gente dice che lavora nella Fiorentina? 450 persone pagate. Quanti nel calcio? Io ho 200 persone che sanno di calcio. Atalanta? Erano gente di calcio ed un uomo ricco, risultati dopo 5 anni. Perchè non è stato capace nei primi cinque anni ed io sono un fallimento dopo due anni? Perché?

Sulla vicenda stadio… Ha parlato con Nardella?

Nulla, parlerò oggi con Nardella. Le risposte le ho già date un anno fa, se lo stadio non si può fare lo fate voi, se lo stadio è un monumento mettete voi i soldi. Settembre 2019 primo incontro con Pessina, se ci lasciavano fare quello che volevo fare. Ora questo è un monumento, hanno peso i soldi e fanno quello che voglio fare. Voglio sapere quando si comincia, quando si inizia, chi ha il controllo, quanto sarà il commerciale. Voglio fare queste domande a Nardella.

In vista della programmazione futura, un’arma da utilizzare potrebbe essere quella della solidità economica? 

La risposta sarà data quando annunceremo il nuovo allenatore, chi sarà e che farà e quale sarà la programmazione. Io credo che quando sia allenatori che giocatori vedranno la Fiorentina, saranno entusiasti se metto te e i tuoi amici a portare avanti questa squadra. Tutti verranno qui a lavorare per voi. Ho portato ricavi che non arrivavano da 10 anni, siamo stati distrutti economicamente sulla Fiorentina. Nessuno vuole parlare di questo. Se il Covid va via vediamo se si possono avere i tifosi allo stadio, con il loro calore la Fiorentina avrebbe fatto meglio. Non si può continuare così per sempre. Se non avevo altri soldi si andava in fallimento. La Mediacom, io do a te, o a qualsiasi altro fiorentino 1.000 euro se mi trovi un’azienda che ha più di 97 trimestri consecutivi di crescita. Rocco può comprare qualsiasi squadra al mondo se vuole. Io non sono limitato a Firenze. Quando ho fatto l’offerta nel 2016, prima del Milan perchè voglio bene a questa città. Mi sono innamorato di Firenze. Portare rispetto a chi vi porta avanti nel mondo. In America nessuno parla di me. Ho un “ball” ferito.

L’anno scorso ha detto che l’obiettivo era fare meglio, forse ora non basta più. Dove vuole portare la Fiorentina sul campo la prossima stagione?

Sogno, ma mi tengo per me un obiettivo. Non voglio lottare per la salvezza, fare sempre meglio dell’anno passato. Vediamo che cosa succederà il prossimo anno.

Tifosi interessati a sapere cosa pensa la Fiorentina… Prossimo anno?

Non lo so, non mi sono seduto al tavolo con i miei dirigenti. Voglio arrivare più in alto in classifica.

Fali Ramadani e contatti con la vecchia Fiorentina? Notizia vera del New York Times?

Io non so se l’ho letto o meno. Ramadani? Problema dei Della Valle e non mio.

Avevate opzionato dei terreni a Campi Bisenzio, l’opzione è già scaduta? Ipotesi che avete intenzione di riattivare? Viola Park, se questo ricorso preoccupa?

L’opzione Campi ancora esiste. Viola Park, quella zona era fatta di due aree, quella della Villa e quella dei Gucciardini. Una di 9 ettari ed una di 17 ettari circa. Era vicino alla casa di quello di Italia Nostra, lì si potevano fare, siccome era zona commerciale 35.000 m2 di edifici. Il Viola Park sarà di 22.000 se non era per la Soprintendenza ed i costi aggiuntivi. I costi potevano essere molto più bassi. Abbiamo accontentato la Soprintendenza, il Comune, la Regione e tutti gli altri permessi. Alla fine in quella zona, agricola, dove niente si faceva. Incomprensibile che questo si debba stoppare. Noi oggi abbiamo 11 gru. Forse l’unico posto in Toscana dove ci sono attivate 11 gru gialle.

Al di là dell’annuncio, state ancora pensando al nuovo allenatore o è stato scelto?

Anche voi avete scritto anche se poco, notizie false, tu sei un furbo… A fine campionato forse qualcuno te lo dirà, io sarò in America.

So che qui siete tutti ricchi e tifosi. Io non ho messo in discussione tutti i giornalisti, ci sono i bravi e ci sono i cattivi. C’è gente che mi ha fatto schifo, non merita di avere spazio nei giornali o nelle radio e tv. Leonardo Petri ha detto di dare una spallata al Parma per buttare fuori Iachini. Prandelli se ne è andato anche per la comunicazione con i giornalisti. La Mediacom fa competizione con altre compagnie d’America. Perchè quando gli altri giornali non fanno le cose giuste non le criticate? Gli scritti all’ODG non possono criticare gli altri, ci sono delle regole.

LEGGI ANCHE, NAZIONE, RIBERY RINNOVERÀ CON LA FIORENTINA FINO AL 2022. LA CHIUSURA PRIMA DELLA FINE DAL CAMPIONATO

Nazione, Ribery rinnoverà con la Fiorentina fino al 2022. La chiusura prima della fine dal campionato

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Pulgar si fa male con il Cile, lesione muscolare alla gamba destra, in dubbio per la Copa America

Si è fatto male il giocatore della Fiorentina Erick Pulgar con la nazionale cilena impegnata nella Copa America durante la partita contro l'Uruguay, questo...

Montella: “A Firenze ho lanciato Vlahovic e Castrovilli. Mi sono incatenato per Berardi alla Fiorentina”

Ospite della Rai l’allenatore Vincenzo Montella ha parlato delle sue passate esperienze con Catania, Fiorentina e Milan spiegando di non rimpiangere alcuna scelta: “Credo che un allenatore...

CALENDARIO