4 Dicembre 2020 · 08:23
3.2 C
Firenze

Commisso può sorridere, Mediacom ha incassato nell’ultimo trimestre $538,6 milioni. Più 5,5%

Ecco il comunicato di Mediacom sui dati dell'ultimo trimestre per l'azienda creata e gestita dal patron della Fiorentina Rocco Commisso

Mediacom Pak, NY – 5 novembre 2020 – MEDIACOM COMMUNICATIONS CORPORATION ha pubblicato oggi i principali dati finanziari e operativi combinati non certificati per i tre mesi terminati in data 30 settembre 2020.

Risultati combinati di Mediacom per il terzo trimestre 2020

• I ricavi sono stati pari a $538,6 milioni, in aumento del 5,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

• L’utile operativo prima di ammortamenti e svalutazioni (OIBDA) adattato è stato pari a $228,9 milioni, in aumento del 15,4% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

• Il flusso di cassa libero è stato pari a $138,9 milioni, in aumento del 41,0% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

• I clienti della rete dati ad alta velocità (HSD) sono stati 1.425.000, in aumento dell’8,3% rispetto al 30 settembre 2019.

• Indebitamento netto pari a $1.857,5 miliardi, una riduzione pari a $427,0 milioni rispetto al 30 settembre 2019.

• Rapporto di indebitamento netto pari a 2,03x, al 30 settembre 2019 era pari al 2,88x.

• Grado di copertura degli interessi pari al 27,08x, al 30 settembre 2019 era pari all’8,28x.

• Costo medio del debito pari a 1,7%, nello stesso periodo dell’anno precedente era pari a 4,1%.

• La liquidità disponibile e le linee di credito revolving non utilizzate superano i $673 milioni al 30 settembre 2020.

“Nonostante le sfide posteci dalla pandemia di coronavirus e le tempeste e gli uragani che si sono abbattuti su alcuni dei mercati da noi serviti, i nostri dipendenti, grazie alla loro dedizione e al duro lavoro, hanno saputo aiutare Mediacom a ottenere risultati fantastici in questo trimestre, sia dal punto di vista operativo, sia dal punto di vista finanziario” – ha affermato Rocco B. Commisso, fondatore, presidente e amministratore delegato di Mediacom.

“Con una crescita dell’OIBDA adattato parti al 15,4%, Mediacom ha fatto registrare la migliore prestazione trimestrale dei suoi 25 anni di storia, causata principalmente dall’acquisizione di un numero record di clienti della rete ad alta velocità. Il nostro bilancio investment grade si è rafforzato ancora di più, con il rapporto di indebitamento netto che si è ridotto al 2,0x. Inoltre, ci attendiamo di generare almeno $525 milioni di flusso di cassa libero nel 2020, un risultato mai ottenuto fino ad ora.

“Pensando sul lungo termine, con l’acquisizione dei diritti per lo spettro CBRS (Citizens Broadband Radio Service) nella recente asta organizzata dalla FCC (Commissione federale per le comunicazioni), siamo felici di avere la possibilità di fornire una rete fissa wireless a banda larga a centinaia di migliaia di utenze domestiche finora ingiustamente non servite in prossimità della nostra rete esistente, a partire dalla seconda metà del 2021, favorendo così la nostra già pianificata transizione verso un modello di business incentrato sui dati” – ha concluso Rocco Commisso.

LEGGI ANCHE: “LE RICHIESTE DI SARRI ALLA FIORENTINA, DUE ACQUISTI E UN CONTRATTO LUNGO PER ACCETTARE SUBITO”

Calamai: “Se saltano Sarri o Spalletti alla Fiorentina occhio a Juric. Dopo Spezia società voleva cambiare Iachini”

 

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Petrachi: “Io alla Fiorentina? Per rispetto adesso non voglio parlare. Voglio tornare”

L'ex direttore sportivo di Roma e Torino Gianluca Petrachi ha parlato in esclusiva a Sportitalia, queste le parole del direttore sportivo accostato alla Fiorentina...

Sconcerti: “A Firenze solo la Fiorentina, questo è bello ma brutto allo stesso tempo”

Mario Sconcerti è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno Toscana per parlare dei temi caldi in casa Fiorentina

CALENDARIO