16 Gennaio 2022 · 11:14
7.6 C
Firenze

Commisso: “Non metto un euro sul Franchi. Stadio a Campi possibile”

Le parole del presidente sulla questione stadio Franchi.

Foto di proprietà di ACF Fiorentina. Riproduzione vietata ©

Il presidente Rocco Commisso ha parlato sui canali ufficiali del club della Fiorentina. Ecco le sue dichiarazioni in merito all’incontro di ieri avvenuto con il sindaco Nardella:

“Ieri ho fatto il turista per sei ore prima di andare a Palazzo Medici, ho mangiato la bistecca alla fiorentina. Ho visto che c’era un giornalista che mi spiava del Corriere Fiorentino. Mercafir? Potevano andare a vedere senza aspettare che lo dicevo io. Nardella? I giornalisti hanno scritto e non hanno saputo che ieri ho incontrato il sindaco Nardella. C’è sempre stato un buonissimo rapporto. Sono deluso, due anni fa quando eravamo da Pessina e abbiamo mostrato cosa volevamo fare. I tifosi non sono stati tutelati, aspettavo qualcosa di più per far andare più veloce la Fiorentina. Ho parlato con Nardella, gli ho detto che a queste condizioni non metto soldi. Dobbiamo sapere che tempi ci saranno per rifare il Franchi, poi dovranno dirmi che controllo avrà la Soprintendenza. Non mi voglio mettere sotto il loto potere. Ho parlato anche con il sindaco di Campi Bisenzio e con Giani, se vorrò andare lì non mi metteranno il bastone fra le ruote. I fiorentini hanno aspettato molto per avere una casa degna. Io parlo per tutto il popolo viola, anche la Regione ci aiuterà per Campi se vorremo andare lì. Progetto per Campi? Servono tempi e soldi, dobbiamo capire se tempi e controllo ci saranno. Lì sono disposto a mettere i miei soldi. Bagno a Ripoli? Ho buone notizie, stiamo concludendo i contratti e siamo quasi alla fine. Sono scaramantico, dirò quando si potrà mettere la prima pietra”.

LEGGI ANCHE LE DICHIARAZIONI DI BASILE

Basile: “La squalifica di Milenkovic? Se non sei furbo, paghi per tutti”

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO