1 Marzo 2021 · 01:52
7.8 C
Firenze

Commisso: “In Italia troppi poteri e tanti titoli. Ho visto piu politici qui che in America in 25 anni”

Ha fatto un’altra spedizione a Bagno a Ripoli ieri mattina Rocco Commisso, tornando a far visita al sindaco Francesco Casini il quale ha confermato che l’iter per il nuovo centro sportivo viola sta procedendo in linea con il crono-programma, in modo da permettere l’inizio dei lavori a settembre. Dopo l’incontro il presidente della Fiorentina ha fatto visita anche ai terreni dove sorgerà il centro.

«Fino ad oggi tutto è stato fast – ha detto Commisso – e abbiamo acquistato i 25 ettari di terreno a prezzi giusti e siamo contenti dell’accoglienza che ci è stata data. Tutti stanno lavorando velocemente per poter iniziare i lavori entro la metà di settembre. Questo è un grandissimo investimento, si arriverà come minimo a 70 milioni. Lo stadio? Si va avanti e speriamo che la politica ci aiuti. In Italia ci sono troppi poteri, ognuno ha il suo titolo e le sue esigenze. Ho incontrato più volte i sindaci qui in 6 mesi, che in America in 25 anni. Lo stadio a Bagno a Ripoli? Io lo farei e abbiamo anche l’opzione per comprare ancora più ettari, ma mi è stato detto che qui non è possibile».

Corriere dello Sport

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Classifica Serie A, la Fiorentina resta a 25 punti mentre l’Udinese sale a 28

Questa la classifica aggiornata della ventiquattresima gioenata della Serie A dopo la vittoria del Milan per 2-1 contro la Roma: "Inter 56, Milan 52,...

Galli: “Non si possono sbagliare quattro mercati su quattro”

L'ex giocatore della viola, Giovanni Galli, ha rilasciato un'intervista su TMW Radio dopo la sconfitta della Fiorentina contro l'Udinese alla Dacia Arena. Queste le sue...

CALENDARIO