16 Gennaio 2022 · 11:58
7.6 C
Firenze

Commisso: “Iachini combatte fino alla morte e rischia. Se mi squalificheranno, sopravvivrò”

Queste altre parole del presidente viola a Radio Bruno Rocco Commisso: “Con Iachini in panchina si combatte fino alla morte, la differenza si vede, i ragazzi lo seguono. Quando perdiamo rischia mettendo tre punte e questo mi piace. Acquistare calciatori è un problema perché c’è il Fair Play Finanziario e i ricavi necessari non ci sono, servono infrastrutture. Voglio spendere la cifra giusta per lo stadio. 80 milioni per acquistare i calciatori vanno bene. Percassi mi ha detto Barone che voleva parlarmi ma io non l’ho fatto, non voglio pagare altre multe per le offese da parte dei nostri tifosi, Gasperini ha sbagliato a reagire in quel modo. La mia rabbia e le mie parole di ieri vengono dal mio cuore, se mi squalificheranno sopravvivrò ma devono farlo anche con gli altri. Abbiamo pensato ad una Fiorentina TV, sono per il dialogo con gli addetti ai lavori ma solo con chi dice cose giuste. Stadio? All’inizio pensavo al Franchi ed invece non si potrà trasformare in uno stadio moderno. Sul bando vedremo, io rispetto Nardella ma il problema è che all’interno del Comune non tutti hanno il suo pensiero. Chi mi garantisce che sulla Mercafir se ne parla tra circa un anno e mezzo? Ribery? Spero che torni a marzo, Tachtsidis non l’ha nemmeno ammonito quindi mi arrabbio”.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO