L’ex dirigente della Fiorentina ma anche del Cagliari Oreste Cinquini ha parlato così all’emittente Radio Bruno Toscana in vista della gara di domenica tra sardi e gigliati: “Siamo quasi ad un terzo di camponato e sono soddifatto dei viola. I viola sono stati sorretti da Ribéry nel momento difficile, lui è stato un acquisto indovinato e senza di lui la squadra ha qualche carenza. Boateng? Montella lo schiera come riferimento per fare da specchietto per le allodole. Pedro? E’ un oggetto misterioso fino ad oggi, visto l’investimento rilevante mi aspettavo fosse pronto fin da subito. Chiesa?  Se Commisso si fosse presentato vendendo Chiesa non sarebbe stato un bel biglietto da visita.. Probabilmente c’è qualche accordo tra il giocatore e la Fiorentina. Cagliari? Brutta bestia da affrontare in questo momento. Senza Ribéry le percentuali di vittoria dei viola si abbassano”.