25 Novembre 2020 · 04:06
4.4 C
Firenze

CorFio, Castrovilli, prova da 10 nel ruolo di trequartista: pronto rinnovo fino al 2025 a 2 milioni

Le fortune della Fiorentina quest'anno devono passare dai suoi piedi

Logico che Prandelli abbia studiato attentamente Castrovilli e che già da domani sia pronto a consegnargli una maglia da titolare. Nelle prove degli ultimi giorni l’allenatore lo ha avanzato sulla linea dei tre uomini dietro alla punta, in un modulo orientato al 4231 dove sono Pulgar e Amrabat i due schermi davanti alla difesa, sgravandolo da compiti offensivi e invitandolo a privilegiare la manovra d’attacco. D’altronde con Ribéry da una parte e Callejon o Kouame dall’altra, Castrovilli rappresenta il prototipo del calciatore moderno in grado di bilanciare tecnica e velocità ma anche di mettersi al servizio dei compagni, come in occasione dell’assist offerto a Milenkovic nella vittoria con l’Udinese.

In più, complice la scelta della Figc di non obbligare i convocati in azzurro a lasciare le squadre che si allenavano in bolla, Castrovilli è reduce da dieci giorni pieni di lavoro con il nuovo tecnico, e una prima infarinatura di quel che gli verrà chiesto in partita non può che tornargli utile. In fondo, come per molti compagni di squadra, il fatto che il rendimento del numero 10 sia sceso nelle ultime partite sembra più una conseguenza delle difficoltà collettive che non un annebbiamento del singolo, ed è poi per queste Prandelli si aspetta grandi cose da lui.

Intanto, mentre il tecnico segue da vicino il lavoro sul campo, la società guarda avanti e studia un rinnovo di contratto diventato pressoché inevitabile alla luce della prima stagione in serie A del calciatore pugliese. Dopo un primo rinnovo in cui era stato prolungato l’accordo fino al 2024 a 1,2 milioni a stagione, la Fiorentina adesso sarebbe pronta a rilanciare fino al 2025 con un ingaggio intorno ai 2 milioni. Se Rocco Commisso, parlando di Castrovilli, si era raccomandato affinché non facesse scherzi lo stesso si augura Prandelli, perché è anche e soprattutto dai piedi del numero 10 che passeranno molte delle fortune della Fiorentina di quest’anno. Lo riporta il Corriere Fiorentino.

LEGGI ANCHE, FANTACALCIO, REBUS FIORENTINA, GASPERINI RIVOLUZIONA L’ATALANTA. TORNA IMMOBILE DAL 1′. È L’ORA DI PETAGNA?

Fantacalcio, rebus Fiorentina, Gasperini rivoluziona l’Atalanta. Torna Immobile dal 1′. È l’ora di Petagna?

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Pedullà contro Commisso: “Prandelli? Mancano solo Mutu e Batistuta e poi ha completato l’amarcord”

Nel corso della trasmissione in diretta su Sportitalia, Calcio e Mercato, il noto esperto di mercato Alfredo Pedullà, imbeccato dal conduttore della trasmissione Michele...

Criscitiello ironizza sulla Fiorentina: “Nemmeno Prandelli crede più in se stesso”

Nel corso della trasmissione Calcio e Mercato in diretta su Sportitalia il giornalista, nonché conduttore del programma, Michele Criscitiello ha ironizzato sulla Fiorentina e...

CALENDARIO