24 Gennaio 2021 · 12:38
7.8 C
Firenze

Castrovilli: “Bellissimo essere stato tolto dal mercato. Voglio diventare una bandiera come Antognoni”

Il centrocampista della Fiorentina Gaetano Castrovilli ha parlato al Corriere dello Sport, queste le sue parole:

“È bellissimo sapere che Commisso mi abbia tolto dal mercato, mi stimola a dare di più per la Fiorentina. Commisso, ma anche Joe Barone e Pradè hanno creduto in me sin dal primo giorno e questo si è poi visto dal rinnovo di contratto. Io erede di Antognoni? Sogno di fare la sua carriera. Vivo a Firenze e so cosa vuol dire Giancarlo qui.

Il gol a San Siro è stato il coronamento di un percorso fantastico iniziato da quando con la macchina sono partito con mio padre da Bari per arrivare fino a Firenze e firmare con la Fiorentina.

Sarebbe un sogno diventare la bandiera della Fiorentina, ma ho tanta strada da fare. Voglia pazzesca di Fiorentina? Merito di Commisso e di quello che sta facendo investendo tanto anche nelle infrastrutture.

Ringrazierò sempre Montella, quando mi ha detto che sarei stato titolare contro il Napoli è stato un sogno, ho ascoltato molto i suoi consigli. Iachini? Straordinario, un lavoratore vero. Un vero martello che ci fa lavorare tanto. Ribery? Prezioso per noi, un vero campione. Con noi giovani è incredibile, ci sprona, ci dà consigli. È uno stimolo per tutti noi. Mi dice sempre di non mollare mai e di non sentirsi mai arrivato

Musica? Ascolto la musica neomelodica, mi ricordano la mia infanzia. Ascolto Niko Pandetta. Cosa farò dal 4 maggio? Tornare a fare cose normale come uscire per andare a prendere un gelato o abbracciare i miei famigliari.

Ho avuto paura del virus quando è entrato nel nostro spogliatoio. Il peggio è passato. Sarei pronto anche a giocare ogni 3 giorni per riprendere, siamo professionisti”

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Repubblica, a Commisso non piace il “patto” a tre delle istituzioni per lo stadio

Pare che ieri la Fiorentina non abbia preso benissimo il nuovo "cartello" delle istituzioni. Comunque in settimana Commisso dovrebbe incontrare Nardella e farsi almeno...

Moviola Corriere dello Sport, giusto annullare il gol di Pezzella. C’era il rigore su Ribery

Ecco la moviola del Corriere dello Sport: "Bene ma non benissimo Piccinini: ok annullare il gol di Pezzella ma su Ribery è più rigore...

CALENDARIO