La Fiorentina deve ancora far partire la sua vera e propria campagna acquisti. Deve risolvere una volta per tutte il caso Chiesa e poi iniziare il piano di rafforzamento. “Il mercato è lungo e c’è tempo”, dice a Tuttomercatoweb.com Daniele Carnasciali, ex difensore viola. “Prima di fare gli acquisti c’è da capire se Chiesa resta o meno. Ancora non ho capito. Se rimane è un conto, se deve restare controvoglia è meglio cederlo e reinvestire poi la somma ottenuta. Il mercato probabilmente vive una fase di stallo per questo motivo”. Che pensa di alcuni giocatori accostati ultimamente alla Fiorentina come Llorente? “Sarebbe un buon profilo per la Fiorentina. Giocatori così non ne ha. E’ forte e dove è andato ha sempre fatto bene, dimostrando di essere valido” Lo prenderebbe anche se ha trentaquattro anni? “Che vuol dire? Anche CR7 ha 34 anni… Bisogna guardare quel che fanno in campo. Io lo vedrei bene, è un ottimo calciatore”. Borja Valero invece? “Sta bene a Firenze, potrebbe dare un po’ di esperienza in mezzo al campo. Sono giocatori molto migliori rispetto ai prestiti dell’anno passato. In più sarebbero anche contenti di vestire la maglia viola. E’ logico che poi devi comprare altri giocatori e devi spendere. Per far questo devi anche incassare. La Fiorentina ora è indietro sul mercato perché non parte da una buona base. Tanti prestiti, come detto, non sono stati confermati e ora la Fiorentina è scoperta. Mi aspetto che la società lavori in prospettiva per migliorare anno dopo anno per poter essere davvero competitiva in due-tre stagioni”.

 

Tuttomercatoweb.com