19 Gennaio 2022 · 23:08
7.3 C
Firenze

Campionesse, ancora una volta. Il racconto di una partita che entra nella storia. Esulta Firenze

Campionesse. Ancora una volta. La Fiorentina Women’s vince la sua prima Supercoppa italiana contro la Juventus e si porta a casa il quarto trofeo dall’inizio della sua storia calcistica (uno scudetto, due Coppe Italia e una Supercoppa italiana), dimostrando di essere una squadra che sa vincere.

A La Spezia una grandiosa Ilaria Mauro, nettamente la migliore in campo contro la Juventus, è l’autrice del gol vittoria, oltre ad aver combattuto per 90’ fino ad accusare i crampi. Ma gli applausi vanno a tutta la squadra gigliata che, con grinta, cuore e personalità ha alzato la Supercoppa italiana al cielo. Per poi portarla a Firenze. La Fiorentina parte forte, aggressiva. Tanto da costruire la prima occasione al primo minuti, provando di sorprendere subito la Juventus. La squadra bianconera con il passare dei minuti esce e crea pericoli ai viola. La Fiorentina, dal canto suo, si difende con le unghie e con i denti.

E quando la squadra viola e l’attaccante scozzese sembravano al massimo delle difficoltà, arriva l’iniziativa proprio della Clelland che al 68’, con un allungo vincente, arriva sul fondo, salta il suo avversario e mette in mezzo per Mauro che, di piatto, batte Giuliani. 1-0 per la Fiorentina. E grande esultanza per le ragazze viola. La Juve ci prova fino al 94’ a pareggiare, ma la gara finisce così. E alla fine del match, ad esultare, è la squadra viola. Per una notte di meritati festeggiamenti. Così scrive questa mattina il Corriere fiorentino.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO