21 Luglio 2024 · Ultimo aggiornamento: 19:27

Labaro viola: il mondo viola minuto per minuto
Calamai su Jovic: “Ribattezzato uomo della disperazione, va usato in momenti estremi. Carattere impossibile”
Radio

Calamai su Jovic: “Ribattezzato uomo della disperazione, va usato in momenti estremi. Carattere impossibile”

Redazione

29 Maggio · 18:18

Aggiornamento: 29 Maggio 2023 · 18:18

Condividi:

A dare i voti alla Serie A a TMW Radio, nella consueta rubrica Penna e Calamai, è stato il giornalista Luca Calamai: “Momento critico per la Juventus. Voto complessivo alla stagione è insufficiente. E’ vero che con tutti i punti sarebbe un’altra storia, ma con i se e con i ma non si fa nulla. Il voto è 5. Trovo preoccupante che ci sia confusione sul domani, una stagione sbagliata capita a tutti, ma cosa succederà ora con la UEFA? Non mi piace per niente che siamo a inizio giugno e ancora ci sono ancora cose non decise. Capisco l’imbarazzo ma ora la Juve deve darsi una struttura, anche alla svelta. Le voci di cessione di Vlahovic non le capisco, perché se devi reimmaginarti vincente e competitiva cosa fai, rinuncia a un calciatore che rappresenta il futuro? La Juve sta chiudendo molto male la stagione. Il Napoli chiude con Osimhen che va in doppietta. ADL l’ho visto da Fazio, è istrionico ma ora si trova in una situazione non semplice. Se perde Spalletti, che si ferma una chiamata che aspetta, e Osimhen, l’arma da guerra quest’anno, non sarà semplice. Voto 8 alla Lazio, che giocherà la Champions e anche la Supercoppa. Vuol dire che Sarri è finalmente entrato in sintonia con quel mondo. E 8 anche a lui, la Lazio finalmente mette mano sui soldi veri e potrà mettere a frutto le sue capacità.

Perderà Milinkovic ma può costruire comunque una rosa forte. 7 a Baroni, commosso dopo la salvezza. Siamo sempre stregati dai grandi allenatori, ma si dà poca attenzione al calci odi chi lotta per vincere il suo Scudetto. Jovic 6,5, è un giocatore divisivo, che ho ribattezzato l’uomo della disperazione. Lo userei solo nei momenti estremi, ha un carattere impossibile. Ha fatto pochissimo ma oggi probabilmente è il più in forma della Fiorentina. 8 poi a Lautaro, che è l’arma dell’Inter per capovolgere il pronostico contro il City, può scardinare il meccanismo perfetto di Guardiola. E poi Giroud. Il Milan ha l’assoluto bisogno di prendere un grandissimo centravanti il prossimo anno ma non deve perdere il francese, che merita 7,5 per la stagione fatta. C’è sempre e solo stato lui”.

 

GIORNO LIBERO PER LA FIORENTINA MA IL DIFENSORE BRASILIANO CONTINUA A LAVORARE 

Sassuolo-Fiorentina si giocherà venerdi alle ore 21 a Reggio Emilia. 5 giorni per preparare la finale

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Testata giornalistica | Autorizzazione Tribunale di Firenze n.6004 del 03/11/2015
Edimedia editore | Proprietario: Flavio Ognissanti | P. IVA: IT04217880717

© Copyright 2020 - 2024 | Designed and developed by Kobold Studio