Il giornalista Luca Calamai ha parlato ai microfini Radio Bruno:

“Stadio? Il problema è lo spostamento della Mercafir: ci vogliono circa 60 milioni ma ne il Comune e nemmeno la Fiorentina vogliono spenderli. Ci sono difficoltà? In questo momento contano solo i fatti, non basterebbero nemmeno le parole della proprietà. Chiesa? Ci vuole sincerità, è un tema da affrontare. Formalmente si aspetta il punto salvezza, poi la proprietà dovrà dire la propria posizione a riguardo. Della Valle e la famiglia di Federico Chiesa hanno un ottimo rapporto, serve buonsenso più che forza. La viola può quasi raddoppiare il suo ingaggio, allungandolo di un anno. Così facendo potrebbe provare a convincerlo a rimanere, anche in vista degli Europei. Al di là della proprietà dovrà essere chiaro anche il parere di Chiesa. Pretendenti? Sono la Juventus e il Bayern Monaco. I bianconeri, in caso di cessione, hanno delle buone contropartite mentre i tedeschi pagherebbero l’intero cartellino in denaro. Prima di affrontare il tema Chiesa la proprietà dovrà dire alla piazza cosa vorrà fare”.