17 Aprile 2024 · Ultimo aggiornamento: 15:15

Labaro viola: il mondo viola minuto per minuto
Bonaventura è rinato. Gazzetta: “Rinnovo in stand-by se ne parlerà a fine stagione. Molto dipende dalle presenze”
Rassegna Stampa

Bonaventura è rinato. Gazzetta: “Rinnovo in stand-by se ne parlerà a fine stagione. Molto dipende dalle presenze”

Redazione

28 Febbraio · 09:33

Aggiornamento: 28 Febbraio 2024 · 09:33

Condividi:

Jack si è ripreso il palcoscenico. Uomo partita, miglior marcatore viola in Serie A. Stand-by sul rinnovo del centrocampista

Jack si è ripreso il palcoscenico. Uomo partita, miglior marcatore viola in Serie A e a un solo passo dal proprio record personale in carriera. È come se Bonaventura tornasse indietro nel tempo, un talento senza età che ad agosto avrà 35 anni, ma che proprio adesso si toglie lo sfizio di battere qualche primato, come quello di essere diventato lo scorso ottobre il marcatore più “anziano” al primo gol in assoluto nella storia dell’Italia. E ora punta a un guinness personale, con la voglia di trascinare la Fiorentina in Europa.

Grazie alla rete con la Lazio, ha raggiunto quota 7 ed è il miglior marcatore viola in campionato insieme a Nico Gonzalez. Ma soprattutto è a un solo passo dal suo record personale a livello di gol in campionato. Nel 2017-2018 con il Milan aveva realizzato 8 reti, suo massimo in carriera in A. Contro la formazione di Sarri è rinato.

Mezzala, trequartista, mediano e perfino esterno d’attacco. Dove lo metti, Bonaventura fa la differenza perché la sua intelligenza in campo supera ogni ruolo. Per un Jack così in forma e decisivo, adesso serve capire cosa accadrà in futuro. Niente è ancora scritto e un accordo per il rinnovo non è stato trovato. Nell’attuale contratto di Bonaventura però, in scadenza nel giugno 2024, è prevista un’opzione a favore della Fiorentina di un altro anno fino a giugno 2025 che scatterà al raggiungimento del 70% delle presenze sul totale delle partite disputate dai viola. Fino ad ora il centrocampista è già sceso in campo per 30 volte sulle 37 gare complessive disputate dalla Fiorentina. Il calcolo esatto tuttavia dovrà essere rimandato ai prossimi mesi perché dipenderà da quanti turni supereranno i viola nelle coppe. Se non arrivasse al 70% sarebbe libero a zero, se invece scattasse l’opzione fino al 2025, toccherebbe poi alle parti decidere il destino. Dipenderà da chi busserà alla porta e quali saranno le condizioni. Lo scrive La Gazzetta dello Sport. 

LEGGI ANCHE, LA LEZIONE DI ITALIANO

La più grande lezione Italiano non l’ha data a Sarri ma a chi lo aveva massacrato per la formazione

3 commenti su “Bonaventura è rinato. Gazzetta: “Rinnovo in stand-by se ne parlerà a fine stagione. Molto dipende dalle presenze””

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Testata giornalistica | Autorizzazione Tribunale di Firenze n.6004 del 03/11/2015
Edimedia editore | Proprietario: Flavio Ognissanti | P. IVA: IT04217880717

© Copyright 2020 - 2024 | Designed and developed by Kobold Studio