26 Gennaio 2022 · 21:28
7.6 C
Firenze

Barone, da ultrà anti-juventino a fedele alleato: nella memoria quando arrivò quasi alle mani con Agnelli

La virata di Joe Barone, oggi fedele alleato della Juventus in Lega

Foto di proprietà di ACF Fiorentina. Riproduzione vietata ©

La vita è meravigliosa anche perchè offre la possibilità di incendiari da giovani e diventare pompieri in età più matura. È il percorso di Joe Barone, direttore generale della Fiorentina e braccio destro di Commisso. Ultrà anti-juventino nell’esordio della sua esperienza in viola, quando lottò per trattenere Federico Chiesa e si lamentò delle ingerenze dei dirigenti bianconeri, e quando liti, fin quasi ad arrivare alle mani con Agnelli, che a suo dire, non lo aveva appoggiato per un ruolo di consigliere in Lega. Adesso Barone è un alleato fedele del numero uno bianconero nelle questioni di politica sportiva. Lo riporta La Gazzetta dello Sport.

LEGGI ANCHE, RIBERY-RONALDO, DAL MONDIALE ALLA SERIE A: OGGI SI AFFRONTERANNO PER LA 12ª VOLTA

Ribery-Ronaldo, dal Mondiale alla Serie A: oggi si affronteranno per la 12ª volta

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO