25 Ottobre 2021 · 15:45
17.8 C
Firenze

Baiano: “Con l’Inter la Fiorentina non ha saputo gestire le forze. Italiano mi ricorda Zeman”

L'ex attaccante della Fiorentina Ciccio Baiano ha parlato della squadra viola il giorno dopo della partita contro l'Inter

L’ex calciatore e tecnico Francesco Baiano a TMW Radio, durante Maracanà, ha parlato di Fiorentina-Inter.

Che ne pensa dell’Inter e di Inzaghi?
“Inzaghi trasmette tranquillità alla squadra, Conte viveva diversamente la partita, da dodicesimo uomo in campo. Inzaghi è più riflessivo. L’Inter è stata 35 minuti in balìa della Fiorentina, Handanovic ha fatto due miracoli, la sfortuna della Viola è quella di non averla chiusa. Ora non puoi stare al 100% e l’errore della Fiorentina è stato quello di non saper gestire le forze. Quando è calata la pressione, è venuta fuori la qualità dell’Inter e ha vinto meritatamente”.

Italiano ricorda il Foggia di Zeman?
“E’ vero. Ho seguito Italiano dai tempi del Trapani, col 4-3-3 cerca di ispirarsi a quel modello. Poi è normale che ha un suo modo di fare calcio e intenderlo che è diverso”.

Nel primo tempo l’Inter ha subìto molto, poteva fare diversamente?
“Italiano ha pensato che se gioca a ritmi bassi, le perde. L’unica possibilità era quella di alzare i ritmi, ma dopo 35′ la squadra ha perso energia. Ed era normale. Ha rischiato e gli stava andando anche bene. Questa Fiorentina negli ultimi anni ha lottato per non retrocedere, tirava poco, sta cercando di cambiare modo di pensare totalmente ora. Sta creando una mentalità, quella di fare la partita. I primi 35′ sono stati imbarazzanti per l’Inter per la forza della Fiorentina. Se segnava Duncan, l’Inter non la riprendeva più la partita”. Lo riporta TMW.

BUCCHIONI: “BERARDI UNA PISTA CHE A GENNAIO POTREBBE RIAPRIRSI PER LA FIORENTINA”

Bucchioni: “Primo tempo da 3-0. Gonzalez da multare. Italiano ha voglia, altro che Gattuso”

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO