Milan Badelj potrebbe davvero lasciare Firenze già a gennaio. Il centrocampista croato si svincola dalla Fiorentina a giugno e nelle ultime ore ci sarebbe stato un contatto tra Monchi e il suo procuratore Alessandro Lucci.  A sei mesi dalla scadenza del contratto – l’analisi di Guido D’Ubaldo sul CorSport – Badelj potrebbe partire subito, nella finestra di mercato di gennaio, con una spesa ridottissima: 2 milioni. Un’ipotesi reale, perché il rinnovo appare quanto mai in salita, vista la dichiarata volontà del croato di giocare in una squadra che disputa la Champions League.

Comments

comments