Antognoni: “La contestazione ai Della Valle arriva da una minoranza di tifosi viola. Credo che Andrea…”

"Dopo quattro anni positivi ci sta che i tifosi non siano contenti di quest'annata non positiva. Quello che ha detto Diego..." così Giancarlo Antognoni

0
292

A Firenze, in occasione della presentazione del Memorial Niccolò Galli, parla anche Giancarlo Antognoni, dirigente della Fiorentina. “Quella di Diego Della Valle è un’attenta valutazione del momento, di quel che sta succedendo. Non credo siano tantissimi quelli che contestano la proprietà o l’annata un po’ negativa. Credo che la maggioranza sia sempre un po’ a favore in un’annata particolare. Va capita l’esternazione dei tifosi ma sulla proprietà credo ci sia, almeno da parte di Andrea, la volontà di proseguire. Un consiglio per i Della Valle e per i tifosi? Ho vissuto anche io questi sei mesi un po’ turbolenti. L’annata è un po’ negativa, la volontà era cercare di far bene in Europa League, cosa che non è poi avvenuta anche se siamo riusciti in modo rocambolesco e non siamo entrati in Europa. Il malumore, giustamente, c’è, ma credo che la maggior parte sia a favore. Ai tifosi consiglio di seguire quel che hanno sempre fatto: contestare quando c’era da farlo, applaudire quando c’era da farlo. Non è un operato da condannare, solo se si esagera è da rivedere. Quando ci sono annate non positive, dopo quattro anni positivi, un po’ di rammarico c’è sempre”.
Tuttomercatoweb.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.