Lorenzo Amoruso, l’ex giocatore della Fiorentina ha parlato ai microfoni di radio Bruno: “Vincenzo Montella ha dato pochi ordini ma chiari, ad esempio che tutte le azioni devono iniziare da Veretout. C’è stata la variante positiva di riportare Chiesa più avanti, che sembra stare meglio anche dal punto di vista fisico. Ma al netto di tutto per fare l’impresa a Bergamo serve la partita perfetta della difesa, che invece quest’anno ha concesso un numero altissimo di gol evitabili. L’Atalanta viene sempre fuori nei secondi tempi. Simeone? Quando l’anno scorso dicevo che non sarebbe mai diventato un bomber, venivo criticato aspramente. E l’errore principale della Fiorentina è stato puntare tutto su di lui in attacco”.