Lorenzo Amoruso, ex giocatore della Fiorentina, ha parlato del momento dei viola all’emittente Radio Bruno Toscana. Questo ciò che ha detto: “Cutrone è l’uomo giusto per la Fiorentina. Lui è il centravanti che serviva, bravo nel dare la zampata al momento giusto. Giocherei con in bel 4-3-3 in attesa do Ribery, con tanti palloni in mezzo Bologna? La squadra partita con un atteggiamentoper non farsi mettere sotto, ha subito il gol su quel tiro di Orsolini nel quale Dragowski non puòmai prendere gol. Vlahovic? Deve imparare a proteggere la palla e lavorare per la squadra, non sempre a fare la guerra. In questa situazione ci si sacrifica, si lavora facendo salire la squadra..sennò è dura. Pedro? Viola liberano un posto da extracomunitario e può essere importante in ottica mercato. Il brasiliano non ha fallito perché non ha quasi mai giocato, il nostro calcio troppo aggressivo per lui”.