fbpx
26 Settembre 2022 · 03:13
15.8 C
Firenze

Alvini ammette: “Fiorentina ha meritato ma se Biraghi la mette all’incrocio non dico niente, cosi no”

Massimiliano Alvini commenta la sconfitta all'ultimo secondo della sua Cremonese contro la Fiorentina al Franchi

Dalla sala stampa dello stadio Franchi ha parlato, dopo la sconfitta contro la Fiorentina, il tecnico della Cremonese Alvini, queste le sue parole:

“Soddisfatto di niente perchè torniamo a casa con niente, abbiamo giocato contro una grande squadra che lo scorso anno è arrivata in Europa. Siamo andati in difficoltà nel primo tempo, sulla fascia di Sottil ci hanno fatto male nel primo tempo ma quando avevamo palla potevamo far male e avevamo idee per farlo, nel secondo tempo abbiamo fatto bene, alla fine la vittoria ci sta ma se la Cremonese porta a casa il pareggio non è uno scandalo.

Se Biraghi me la butta nel set non dico niente, cosi mi dispiace, ho l’amaro in bocca, mi è dispiaciuto per i miei calciatori e per la Cremonese. Avevamo di fronte una squadra che ha idee di calcio che in pochi in Italia hanno, oggi la mia squadra mi ha stupito, non sono deluso da questi

Una squadra che ha più conoscenze non prende quel gol, avevamo la palla noi in attacco e abbiamo cercato il cross e non abbiamo tenuto la palla, teniamo quella palla, la palleggiamo, magari ci scappa la punizione, ma abbiamo giocato quella palla per la troppa voglia di stupire, in questo dobbiamo migliorare.

Mi sono emozionato a inizio partita quando sono entrato in campo, il calcio è bello cosi, non ci dormirò ma è stata una giornata bella per le emozioni provate, sono grato per le emozioni che ho vissuto io e i miei calciatori. Tralasciando partita e risultato, è un giorno che ti rimane dentro.

Ho detto al Radu di alzare la testa, si parla di lui per l’errore fatto con un’altra squadra, quell’errore, come quello di oggi, è cancellato, non esiste, deve guardare avanti e deve migliorarsi, è un grande portiere. Gli è stata data un’etichetta che non merita perchè è davvero un grande portiere”

LE PAROLE DI ITALIANO IN CONFERENZA STAMPA

Italiano: “Fatte scelte di formazione in vista di giovedì. Jovic oltre fatica, ho parlato con Quarta”

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO