21 Luglio 2024 · Ultimo aggiornamento: 18:02

Labaro viola: il mondo viola minuto per minuto
Allegri pensava già alla finale: “Non ho fatto giocare Danilo perchè era diffidato, non volevo rischiare”
News

Allegri pensava già alla finale: “Non ho fatto giocare Danilo perchè era diffidato, non volevo rischiare”

Redazione

26 Aprile · 23:23

Aggiornamento: 26 Aprile 2023 · 23:26

Condividi:

Massimiliano Allegri ha commentato  l’eliminazione della Juventus dalla Coppa Italia, la squadra bianconera ha perso contro l’Inter. Queste le parole del tecnico bianconero ai microfoni di Mediaset registrate da Tutto Juve:

Che sensazioni le rimangono?
“Le sensazioni che abbiamo fatto un primo tempo, soprattutto il primo quarto d’ora, addormentati. Abbiamo preso questo gol, poi nel complesso abbiamo fatto una buona partita , ma abbiamo tirato poco in porta, contro l’Inter è difficile perchè è una squadra fisica, quindi siamo usciti, non siamo riusciti ad arrivare in finale di Coppa Italia”.

Quella lunga ricorsa dal -15 ha fatto arrivare la squadra a questo punto vuota di energie?
“Assolutamente no, bisogna ricaricare le energie perchè delle ultime 5 partite di campionato ne abbiamo perse 4, abbiamo persop in Coppa Italia. Abbiamo la semifinale di Europa League, bisogna rimboccarsi le maniche, da domani riprendere a lavorare con più cattiveria, perchè comunque abbiamo il terzo posto da difendere, abbiamo la Lazio a due punti e bisogna tenere lontani la Roma e il Milan”.

Come mai hai rinunciato a Danilo dall’inizio?
“Perchè Danilo è quello che aveva giocato più di tutti, ha giocato tutte le partite, poi era diffidato. Bonucci doveva rientrare, stava meglio e ha fatto anche una buona partita. Dovevamo sicuramente fare meglio nella fase offensiva, nel primo tempo loro hanno dato una buona pressione soprattutto all’inizio e non siamo riusciti a ribaltare il risultato. Non era semplice, perchè vincere a Milano non era semplice, però ci abbiamo provato fino in fondo. E’ normale che bisogna aumentare l’attenzione, la voglia, la cattiveria per andare a prendere un risultato”.

Stasera tanti errori e non si riesce ad essere pericolosi nella fase offensiva.
“Dispiace perchè abbiamo fatto per 60 minuti una buona partita contro un’Inter forte, perchè l’Inter è molto forte, l’ha dimostrato, è in semifinale di Champions. Dispiace non essere andati in finale di Coppa Italia. Purtroppo quest’anno, bisogna essere molto bravi, bisogna essere forti in questo momento, tenere bene le spalle larghe, perchè comunque quando sei in queste situazioni ti capitano di ogni… Un po’ ce le tiriamo noi perchè domenica col Napoli ci siamo innervositi e abbiamo preso un gol un pochino da polli, i ragazzi lo sanno. La partita dell’andata con l’Inter l’avete vista tutti. Quando ci sono queste situazioni bisogna essere bravi e forti, perchè tutto passa e poi si aggiusta, alla fine le cose tornano”.

CRISCITIELLO PARLA DELLA JUVENTUS

Criscitiello: “In Italia la Juventus si salva grazie alla politica, mentre in Europa te la fanno pagare”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Testata giornalistica | Autorizzazione Tribunale di Firenze n.6004 del 03/11/2015
Edimedia editore | Proprietario: Flavio Ognissanti | P. IVA: IT04217880717

© Copyright 2020 - 2024 | Designed and developed by Kobold Studio