Massimiliano Allegri ha parlato in sala stampa prima del derby contro il Torino ed è tornato sulla partita vinta contro i viola: “Arrabbiato alla fine di Juventus – Fiorentina? Si, ero arrabbiato con Pjanic, ma lo stesso Bernardeschi, ci sono state due situazioni di palle giocate male, di scelte fatte in un modo sbagliato in quel momento. Perchè in quel momento la palla andava tenuta da noi, bisognava far morire la partita e non fare in modo che la palla potesse andare nei piedi della Fiorentina, che poi ce l’ha rimessa dentro l’area; una è stata la palla di Federico dove è uscito bene da una situazione di dribbling e poi ha fatto una giocata che in quel momento non andava fatta, e Pjanic che ha tirato da 50 metri, mancava un minuto, al limite porta palla e portala verso la porta. Invece l’abbiamo riconsegnata a loro.”

Comments

comments