14 Luglio 2024 · Ultimo aggiornamento: 12:10

Labaro viola: il mondo viola minuto per minuto
Agente Benassi: “Grazie Fiorentina perchè Benassi si riprenderà il posto nel calcio che conta”
News

Agente Benassi: “Grazie Fiorentina perchè Benassi si riprenderà il posto nel calcio che conta”

Redazione

26 Aprile · 23:03

Aggiornamento: 26 Aprile 2023 · 23:03

Condividi:

L’agente Francesco Romano, che tra i suoi assistiti ha anche il centrocampista Marco Benassi in prestito alla Cremonese dalla Fiorentina, ha parlato in esclusiva a TuttoMercatoWeb.com, queste le sue parole:

“Ormai sono oltre due anni che Marco è fuori dalla storia calcistica italiana, in cui invece era protagonista già da giovanissimo. Però questo potrebbe essere l’anno della rinascita: a 28 anni è pronto a riprendersi quanto ha lasciato. Vorrei sottolineare e ringraziare le due società che glielo stanno permettendo, Fiorentina e Cremonese. Nonostante per 5-6 mesi sia stato fuori lista a Firenze ha avuto comunque l’occasione di fare qualche presenza, ringrazio la dirigenza e lo staff tecnico perché si è sempre sentito parte integrante e importante del gruppo. E poi grazie alla Cremonese, società organizzata perfettamente. La continuità che gli stanno dando gli permetterà di riprendersi tutto e Marco se lo merita, è un professionista esemplare e un ottimo calciatore”.

Come si è concretizzato l’addio a gennaio?
“Ci sono state diverse opportunità, non dico che ci fosse un’ampia scelta ma comunque tante soluzioni. La Cremonese era una di queste, io conosco l’ambiente avendo altri assistiti lì e a ragion veduta ho dato un consiglio a Marco. La scelta si sta rivelando giusta. Il campionato è difficile, la classifica è quella che è ma domani sera hanno questa chance in Coppa Italia, una soddisfazione per i tifosi che sono molto vicini”.

La dote dei gol aiuta?
“Un centrocampista completo deve avere nelle sue corde anche diversi gol in una stagione. Ricordo molto volentieri la sua annata a Firenze con Pioli, quando fu capocannoniere della squadra in campionato con 7 gol e segnò due volte anche in Coppa Italia. Scherzando gli dico sempre che io e lui in una coppia di centrocampo avremmo lottato sempre per le prime quattro posizioni. Ha dei valori importanti”.

Lei è stato agente di Alessandro Gamberini. Che allenatore è diventato?
“È stato mio assistito praticamente per vent’anni, è un professionista che a Firenze hanno conosciuto bene. Sta facendo gavetta, nel tempo gli servirà. Parlando con lui di calcio capisci che ha i concetti giusti e nella fase difensiva era un maestro. Alessandro è serio, preparato e le opportunità capiteranno: potrà togliersi soddisfazioni, glielo auguro. Ha già fatto settore giovanile, poi Virtus Verona, era nello staff del Venezia con Javorcic… Ancora è giovane”.

DILEMMA AMRABAT, DIFFIDATO, VA FATTO GIOCARE?

Il dilemma Amrabat, è diffidato, va fatto giocare? Mandragora non è al meglio. Bonaventura fuori

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Testata giornalistica | Autorizzazione Tribunale di Firenze n.6004 del 03/11/2015
Edimedia editore | Proprietario: Flavio Ognissanti | P. IVA: IT04217880717

© Copyright 2020 - 2024 | Designed and developed by Kobold Studio