Il vicepresidente della Fiorentina Gino Salica, intervenuto ai microfoni di Italia 7 ha commentato con toni netti le proteste dei giocatori juventini durante l’istante in cui Guida ha concesso e poi cancellato il rigore col VAR venerdì scorso in Fiorentina-Juve :”È inaccettabile che soltanto ad alcune squadre sia consentito protestare così. Parliamo ogni giorno della mancanza di credibilità del calcio italiano, il fatto che non ci si sia qualificati ai Mondiali, che Lega e Figc siano commissariate da tempo e, se ci mettiamo anche questi episodi, la vedo veramente dura”.

Comments

comments