Il prefetto e capo della Polizia Francesco Gabbrielli, ha usato parole dure nei confronti degli artefici del pessimo scherzo nel quale è stata coinvolta la figura di Anna Frank. Ecco le dichiarazioni: “Questa è vomitevole ed è ancora più vomitevole che qualcuno si sia stupito per il clamore che ha suscitato. Non si possono irridere certe tragedie, sono un culture dell’ironia e dello sfottò ma un conto è l’ironia e un conto sono le cose serie. La tragedia del popolo ebraico, della Shoah e il fatto che possano essere utilizzate anche solo lontanamente come oggetto di scherno mi provoca dolore fisico. Il gesto è grave e non va in alcun modo minimizzato, serve senso di responsabilità da parte di tutti. Io credo ci sia stata una reazione molto forte e compatta dal mondo dello sport e istituzionale, nonché dalla comunità, quindi questo è un sintomo di buona salute della comunità romana nel suo complesso. Non va abbassata la guardia”. Le dichiarazioni sono state riportate dall’Ansa.

Comments

comments