Trascinata dal suo tandem d’attacco, la squadra di Conte vince al San Paolo e raggiunge la Juventus in vetta alla classifica. La sblocca Lukaku approfittando di un errore di Di Lorenzo, poi raddoppia su un’incertezza di Meret. Nel finale di primo tempo la riapre Milik, nella ripresa il sigillo di Lautaro. Centesima vittoria in A per Conte, per Gattuso due sconfitte in tre partite

NAPOLI-INTER 1-3

14′ e 33′ Lukaku (I), 39′ Milik (N), 62′ Lautaro (I)

NAPOLI (4-3-3): Meret; Hysaj (81′ Lozano), Di Lorenzo, Manolas, Mario Rui; Allan, Fabian Ruiz (84′ Llorente), Zielinski; Callejon, Milik, Insigne. Allenatore: Gattuso

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Candreva, Gagliardini (56′ Barella), Brozovic, Vecino (73′ Sensi), Biraghi; Lautaro, Lukaku (88′ Borja Valero). Allenatore: Conte

Ammoniti: Candreva (I), Barella (I), Esposito (I), Conte (all. I), Sensi (I), Skriniar (I)