4 Agosto 2021 · 15:46
28.1 C
Firenze

Vi presentiamo Guedes, l’ex baby prodigio del calcio portoghese. In patria giurano sia il nuovo CR7

La Fiorentina ha messo gli occhi sull'esterno offensivo Gonzalo Guedes. Possiede velocità impressionante e dribling ubriacanti

La Fiorentina stando alle ultime indiscrezioni di calcio mercato, pare abbia virato in modo deciso sull’attaccante esterno portoghese del Valencia Gonzalo Guedes.

In Portogallo é stato da tempo battezzato come il degno erede di Cristiano Ronaldo, vuoi per la posizione in campo, vuoi per la grande velocità e la capacità di saltare l’uomo. A differenza però dell’illustre collega, Gonzalo é meno attaccante, ed ama maggiormente servire assist per i propri compagni di reparto.

Cerchiamo però di comprendere un po’meglio quelle che sono le caratteristiche tecniche dell’ex baby prodigio portoghese, che ha richiamato a se le attenzioni dei dirigenti gigliati.

Gonzalo Guedes è un attaccante dotato di buon dinamismo, che gli consente di poter svariare su tutto il fronte d’attacco con grande facilità. Tecnica importante e grande velocità sono alcuni dei mezzi a sua disposizione, che abbina ad un buon fiuto per il gol.

Altra caratteristica tecnica importante del portoghese é la capacità di servire nei tempi giusti il compagno che si libera, inoltre é dotato di un ottimo dribling che fa di lui un giocatore imprevedibile e capace di creare superiorità numerica a favore della propria squadra.

Guedes è un esterno con capacità di giocare indifferentemente su entrambe le fasce, all’occorrenza può muoversi alle spalle di una sola punta sfruttando la sua capacità di controllo del pallone. La sua caratteristica principale è comunque la velocità impressionante sia senza che con il pallone. I tifosi viola potrebbero quindi osservare sul terreno del Franchi la freccia portoghese, che offrirebbe spunti e temi tattici diversi a favore di mister Gattuso, Valencia permettendo…

MARZIO DE VITA

LEGGI ANCHE BURDISSO SCELTO DA PRADÈ. COMMISSO VOLEVA DIRIGENTE GIOVANE E INTERNAZIONALE. DUE COLPI SUGLI ESTERNI

Burdisso scelto da Pradè. Commisso voleva dirigente giovane e internazionale. Due colpi sugli esterni

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Mediacom, aumento del 15,2% nel secondo trimestre. Soldi in più per la Fiorentina?

Un altro trimestre da incorniciare per mediacom   98° trimestre positivo per Mediacom, risultato eccezionale per una società privata. Ennesima riduzione del debito, che nonostante l’acquisto...

TMW, Spezia su Bonaventura: l’ostacolo resta l’alto ingaggio percepito alla Fiorentina

Lo Spezia cerca di lavorare sottotraccia per rinforzare il proprio centrocampo, per dare spessore e qualità alla propria manovra di gioco. Con Pobega ancora...

CALENDARIO