Veretout: “Per la Fiorentina non ho rispettato la parola data al Saint-Etienne, ma non potevo rifiutare Firenze”

"Avevo dato la mia parola al club francese ma quando è arrivata la chiamata viola non potevo rifiutare" cosi Jordan Veretout all'Equipe

0
136

Jordan Veretout ha parlato al quotidiano francese l’Equipe, queste le sue parole:

“L’anno scorso ho vissuto una bella stagione al Saint-Etienne, un club che ammiro e che ha dei tifosi fantastici. In questa storia potrei avere torto, avevo dato la mia parola alla società, ma non mi potevo immaginare che qualche ora più tardi mi avrebbe chiamato la Fiorentina. Prima di prendere la decisione ci ho pensato tanto, non sono un tipo irrispettoso”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.